in

Jeep Commander 2022: primo teaser del nuovo SUV a sette posti per il Brasile

Le motorizzazioni disponibili dovrebbero essere il Firefly turbo e il Multijet II

Jeep Commander 2022 teaser Brasile

Jeep ha terminato l’evento di presentazione della serie 80 Anos in Brasile con un teaser molto interessante che anticipa l’arrivo di un nuovo SUV a sette posti. Secondo il video, la casa automobilistica americana dovrebbe presentare il misterioso modello nella seconda metà di quest’anno e sarà un prodotto che gli consentirà di raggiungere più clienti e stabilire una posizione intermedia tra Compass e Grand Cherokee.

Senza Cherokee, Jeep avrà bisogno di un’auto per occupare questo spazio vuoto e per questo il nuovo prodotto sarà costruito in Brasile per non avere problemi sulla produzione. Nel teaser possiamo vedere diverse parti del misterioso SUV come la griglia a sette barre, i fari affusolati Full LED, alcuni dettagli della carrozzeria e le lettere ER che completano il nome del prodotto.

Jeep Commander 2022 teaser Brasile
Jeep Commander 2022, le lettere ER sembrano confernare questo nome

Nuovo Jeep Commander: il marchio americano anticipa l’arrivo di un SUV a tre file in Brasile

Queste ultime due suggeriscono che il SUV a sette posti in questione potrebbe chiamarsi Jeep Commander poiché il nome Wagoneer è stato già utilizzato. Inoltre, il riferimento allo Sport Utility Vehicle del 2005 è più che ovvio visto che si tratta di una Jeep a tre file. Tale veicolo ormai non è disponibile sul mercato da diversi anni ma recentemente è stato rilanciato in Cina sotto forma di Jeep Grand Commander.

In questo caso, il veicolo si basa sulla piattaforma Cherokee che non è la stessa del presunto Commander, il quale sarà realizzato nello stabilimento di Goiana (Pernambuco). Infatti, il nuovo SUV a sette posti condividerà il pianale con Renegade, Compass e Toro e avrà a bordo una serie di tecnologie per fare la differenza in questo segmento.

A livello meccanico, il presunto nuovo Jeep Commander dovrebbe essere equipaggiato dal motore Firefly turbo con potenza fino a 185 CV e 269 nm di coppia e dal diesel Multijet II da 2 litri con potenza di 203 CV e 398 nm. Attesi anche un cambio automatico a 9 rapporti, quattro ruote motrici, delle sospensioni multilink sul retro e la piattaforma Adventure Intelligence con 4G di TIM e Wi-Fi nativo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento