in

Dodge Dart: l’azienda è riuscita a vendere un esemplare nel 2021

Tre unità della berlina compatta sono state vendute nel 2020 e otto nel 2019

Dodge Dart 2016

Oltre alla Viper, un’altra vettura di Dodge non più disponibile all’acquisto ormai da diversi anni è stata venduta tra gennaio e marzo di quest’anno da una concessionaria statunitense. Stiamo parlando della Dodge Dart. Ciò significa che questo esemplare è sfuggito in qualche modo agli acquirenti di nuove auto per cinque anni in quanto la casa automobilistica di Stellantis ha smesso di produrre la Dart nel 2016.

Se ciò non bastasse, tre unità di questa berlina compatta sono state vendute nel 2020 e otto nel 2019. La notizia è stata condivisa da Road & Track dopo aver analizzato nel dettaglio il report delle vendite del primo trimestre 2021 pubblicato da Stellantis.

Dodge Dart 2016
Dodge Dart profilo laterale

Dodge Dart: nei primi tre mesi del 2021 è stato venduto un esemplare negli Stati Uniti

Come riportato in un articolo dedicato, gli acquirenti statunitensi hanno acquistato due nuove Viper nello stesso trimestre, nonostante il fatto che il marchio abbia interrotto la produzione dell’auto sportiva muscolosa quattro anni fa. Interessante anche il fatto che nessuna Viper è stata venduta nel 2020.

Ritornando alla Dodge Dart, sarebbe curioso scoprire dove si nascondevano gli esemplari venduti negli ultimi tre anni. La prima generazione dell’auto è stata lanciata da Dodge nel 1960 poiché desiderava portare sul mercato una berlina più piccola.

Nel primo anno di vendita, la casa automobilistica americana è riuscita a vendere oltre 110.000 esemplari mentre nel secondo oltre 142.000. Sempre dal report di vendite di Stellantis emerge la consegna di una Chrysler 200 e di quattro Fiat 500. Sono stati venduti anche 477 esemplari della Fiat 124 Spider negli ultimi tre mesi del 2021, nonostante la produzione sia stata interrotta nel 2020.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento