in

Peugeot 308 Cabrio: ecco come sarebbe la versione scoperta

La nuova generazione si è trasformata in una decappottabile con due posti a sedere

Peugeot 308 Cabrio render

La gamma della terza generazione della 308, annunciata ufficialmente qualche settimana fa, dovrebbe ampliarsi ulteriormente con l’arrivo di altri tipi di carrozzeria. Dopo aver presentato in render un’ipotetica versione PSE (Peugeot Sport Engineered), l’artista Ascariss Design ha realizzato un nuovo progetto digitale in cui ha provato ad immaginare la Peugeot 308 Cabrio.

Al momento sappiamo che la casa automobilistica francese lancerà per certo la station wagon ma una versione cabriolet non è stato ancora confermata. Il progetto di Ascariss Design propone un design generale che riprende per filo e per segno l’aspetto della 308 berlina. Ciò significa la presenza di un nuovo frontale costituito da griglia aggiornata, da gruppi ottici a forma di artiglio e dal nuovo logo del Leone posizionato giusto al centro.

Peugeot 308 Cabrio: Ascariss Design ipotizza in render anche la versione scoperta

Le modifiche più importanti sono state apportate verso la parte posteriore. Innanzitutto, adesso sono disponibili tre porte anziché cinque poiché le due posteriori sono state eliminate a causa della rimozione del tetto in metallo. Adesso, soltanto i montanti anteriori si occupano di reggere il parabrezza.

Grazie alla mancanza di un tetto fisso, possiamo anche apprezzare parte degli interni scoperti con quattro posti a sedere per godere di un’esperienza a cielo aperto. Visto che sono gli acquirenti di auto a decidere le sorti di un modello, ci sono pochissime possibilità che Peugeot porti sul mercato un’auto come la Peugeot 308 Cabrio visto che sarebbe soltanto un modello di nicchia e quindi rivolto a pochissime persone.

Ad ogni modo, una 308 scoperta sarebbe sicuramente un veicolo molto apprezzato dai fan della casa automobilistica francese.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento