in

Alfa Romeo, Jeep e Fiat: fra soli 2 mesi conosceremo finalmente le novità

Ormai mancano soltanto 2 mesi all’Investor Day dove finalmente conosceremo i piani futuri dei 3 marchi di FCA

Alfa Romeo Jeep Fiat nuovi modelli

Sappiamo che Sergio Marchionne, attuale amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, annuncerà delle novità importanti il 1 giugno in occasione dell’Investor Day di Balocco. Molti non vedono l’ora di conoscere il nuovo piano industriale che riguarda i brand più famosi del gruppo automobilistico italo-americano, come Jeep, Alfa Romeo e Fiat. In particolare, nel nuovo piano industriale di FCA, il CEO annuncerà le date di arrivo di tutti i nuovi modelli e soprattutto l’ordine in cui approderanno sul mercato.

Per quanto riguarda Alfa Romeo, la gamma del Biscione dovrebbe arricchirsi di un nuovo E-SUV il quale verrebbe prodotto nello stabilimento di Mirafiori accanto al Maserati Levante. Successivamente, potrebbe essere annunciato anche un piccolo SUV che si affiancherebbe al Jeep Renegade e alla Fiat 500X nella fabbrica di Melfi.

Alfa Romeo Jeep Fiat nuovi modelli

Alfa Romeo, Jeep e Fiat: si avvicina sempre di più il giorno in cui conosceremo i piani futuri dei 3 brand di FCA

Recenti indiscrezioni hanno rivelato che la casa automobilistica milanese potrebbe presentare anche la nuova generazione della Giulietta. Questa verrebbe prodotta nello stabilimento di Pomigliano al posto della Fiat Panda, la cui produzione verrà spostata nel sito in Polonia. Assieme ai due SUV e alla nuova Giulietta, la gamma del Biscione potrebbe essere ulteriormente espansa con una nuova vettura sportiva.

Per quanto riguarda Fiat, invece, Sergio Marchionne dovrebbe confermare lo spostamento della produzione della popolare city car in Polonia accanto alla Fiat 500. Un’altra conferma dovrebbe riguardare la cessazione della produzione della Fiat Punto.

Alfa Romeo Jeep Fiat nuovi modelli

Il nuovo piano quinquennale di FCA dovrebbe rivelare, poi, il ridimensionamento dei vari segmenti di mercato in cui la casa automobilistica torinese è presente. In particolare, Fiat punterà forte nei prossimi anni con le sue auto 500 e Panda. L’obiettivo principale del brand di Torino resta quello di continuare a crescere in Sud America.

Per quanto concerne Jeep, infine, dovrebbero essere annunciati da Marchionne tantissime novità. Un esempio è la produzione a Pomigliano di un SUV compatto con delle caratteristiche prese in prestito dal pick-up Wrangler e dal SUV top Grand Wagoneer.