in

Filtri abitacolo per auto alla spina: 600 quelli Bosch

Proteggono gli occupanti da polveri sottili, aerosol, odori sgradevoli, allergeni e batteri

Filtri abitacolo per auto alla spina

Come tenere lontano dall’abitacolo i nemici esterni all’auto? Pensiamo a  polveri sottili, aerosol, odori sgradevoli, allergeni e batteri. Un guaio nelle città italiane, che soffocano di smog per numerose cause. Vista la crescita delle vetture elettriche e ibride plug-in in Europa (immatricolazioni in aumento), ecco i filtri abitacolo per auto alla spina: 600 quelli Bosch.

La multinazionale tedesca garantisce una copertura del circolante che supera il 90%. La gamma Bosch include filtri abitacolo per la maggior parte dei veicoli elettrici e ibridi plug-in del mercato europeo. Il tutto, in previsione di nuove sfide del business dell’aftermarket legate ai veicoli elettrici. Ovviamente, le marche sono numerose, così come i prezzi e la qualità.

Ma ogni quanto sostituire i filtri di qualsiasi auto? Ogni 15.000 km o almeno una volta l’anno, in particolare prima dell’inizio della stagione dei pollini e delle allergie.

Cosa promette l’azienda in merito ai filtri abitacolo per auto alla spina, e per altri veicoli

I filtri abitacolo dotati di uno strato di carbone attivo assicurano maggior comfort e protezione della salute all’interno del veicolo. Gli strati dei filtri abitacolo Bosch ai carboni attivi assorbono con efficacia i gas nocivi e maleodoranti e filtrano l’aria trattenendo i pollini e le polveri sottili.

Filter+ offre un’ulteriore protezione per chi soffre di allergie, grazie a un particolare strato che neutralizza a lungo allergeni e batteri e trattiene efficacemente le polveri sottili fino a 2,5 micrometri. In questo modo è possibile ridurre le reazioni allergiche degli occupanti dell’abitacolo, come starnuti, irritazione, arrossamento e lacrimazione degli occhi.

Inoltre, i filtri abitacolo Bosch riducono la quantità di particelle che si deposita nel sistema di climatizzazione, favorendone l’efficienza.

A tutto questo suggeriamo di aggiungere una costante pulizia degli interni dell’auto, ancor più importante durante la pandemia di coronavirus: meno polvere c’è, meglio si respira. No alle irritazioni delle mucose, specie per i bimbi allergici che viaggiano con noi in macchina.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento