in

Dodge Magnum Hellcat: un progetto 3D immagina il ritorno della wagon

Un veicolo del genere non avrebbe molto successo nel mercato statunitense

Dodge Magnum Hellcat render

Sembra che le station wagon ad alte prestazioni stiano tornando in voga. Ad esempio, recentemente BMW ha avviato i test della versione SW della M3, la Touring. Sicuramente, molti automobilisti americani preferirebbero vedere il ritorno della Dodge Magnum, magari in configurazione Hellcat da oltre 700 CV di potenza con varie caratteristiche prese dalle Charger e Challenger SRT Hellcat più moderne.

Inoltre, ci sono alcuni negozi di aftermarket negli Stati Uniti che non intendono rinunciare alla Magnum e quindi decidono di sostituire il motore originale con l’Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri. In questo articolo vi proponiamo un video realizzato da un artista 3D (pubblicato su Instagram) in cui immagina come potrebbe essere la Dodge Magnum Hellcat prendendo come base di partenza proprio la moderna Charger.

Dodge Magnum Hellcat render
Dodge Magnum Hellcat tre quarti posteriore

Dodge Magnum Hellcat: ecco come sarebbe la versione ad alte prestazioni

L’artista ha semplicemente preso una Charger e ha allungato il posteriore. Vista l’ipotetica presenza di un V8 sotto il cofano e del kit widebody che ha esteso i passaruota, possiamo pensare a un vero rivale per l’Audi RS6 Avant e la futura BMW M3 Touring.

Meglio ancora se la Magnum Hellcat avresse l’Hemi V8 utilizzato sulla variante Redeye che arriva a sviluppare fino a 808 CV e 957 nm di coppia. La Charger SRT Hellcat Redeye Widebody parte da oltre 80.000 dollari, quindi una Dodge Magnum del genere sarebbe ancora più costosa e dunque aggirarsi attorno ai 90.000 dollari.

Tuttavia, un veicolo del genere avrebbe poche speranze nel mercato americano poiché il segmento delle station wagon occupa soltanto l’1% circa. Ecco perché Dodge ha deciso di togliere dalla gamma questa vettura nel 2007. Diciamo che sarebbe più allettante per gli europei.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento