in

Stafim ha organizzato il lancio della nuova Peugeot Landtrek “made in Tunisia”

STAFIM ha organizzato il lancio della nuova Peugeot Landtrek “made in Tunisia” presso lo stabilimento di El Mghira

Stafim ha organizzato il lancio della nuova Peugeot Landtrek “made in Tunisia” presso lo stabilimento di El Mghira. Questo evento si è tenuto alla presenza del Governatore di Ben Arous, degli Ambasciatori di Algeria, Marocco e Libia, rappresentanti del Gruppo Stellantis: Nadia Trabelsi, Responsabile del marchio Peugeot, Hakim Boutehra, Amministratore delegato Stellantis dalla Tunisia, Zona Algeria e Libia e Mr Badreddine Mansouri, responsabile del progetto Landtrek; così come il Sig. Abderrahim Zouari, Vicepresidente Stafim.

In questa occasione, il Sig. Samir Cherfan, Vicepresidente della zona Medio Oriente e Africa ha dichiarato attraverso un messaggio che ha voluto inviare tramite un video “questo lancio perpetua la partnership tra Stafim e Stellantis per lo sviluppo del settore. Automobile in Tunisia ”
L’evento è iniziato con i test su strada delle diverse versioni del Landtrek disponibili effettuati da giornalisti automobilistici specializzati, che hanno potuto verificare e apprezzare le qualità del nuovo Pick Up in un viaggio di 2 ore godendosi i paesaggi di Jebal Errssass, con un circuito fuoristrada appositamente progettato.

Dopo una visita allo stabilimento di assemblaggio e al locale magazzino ricambi che rappresentano un tasso di integrazione superiore al 40%, è stata organizzata una conferenza stampa.

“Abbiamo scelto lo stabilimento Stafim Industrielle perché rappresenta per noi la culla del 1 ° Pick up Peugeot lanciato da queste località nel 2018, dopo 30 anni di assenza dal marchio in questo segmento”. ha dichiarato il Sig. Abderrahim Zouari e ha sottolineato che “Oggi la nostra sfida, così come quella dei nostri partner, è di rendere questa fabbrica la migliore fabbrica Stellantis di assemblaggio SKD nel mondo”.

Ti potrebbe interessare: Il nuovo Peugeot Landtrek lanciato oggi in Africa e Medio Oriente

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento