in

Peugeot 208 Rally4: consegnato il 100° esemplare della vettura da rally

La vettura sarà utilizzata per correre nella Peugeot 208 Rally Cup Peru

Peugeot 208 Rally4 100° esemplare

Ad un anno dalla vendita della prima vettura, è stata consegnata questa settimana in Perù la 100ª Peugeot 208 Rally4 al nuovo proprietario. Peugeot Sport non ha dovuto aspettare molto per raggiungere questo importante traguardo del suo ultimo bestseller, che nel 2020 ha conquistato sia il French Gravel Rally Championship che quello italiano nella categoria due ruote motrici.

Quest’anno la 208 Rally4 avrà l’opportunità di lottare nella categoria 2RM in non meno di sette coppe in Europa e America Latina, affrontando una vasta gamma di superfici particolari. Sviluppata nel corso della campagna 2019, la vettura da rally ha beneficiato della vasta esperienza degli ingegneri di Peugeot Sport, rendendola fin dalle sue prime competizioni il punto di riferimento indiscusso nel rally a due ruote motrici.

Peugeot 208 Rally4: il 100° esemplare è stato consegnato in Perù

Nonostante la pandemia globale che ha colpito in modo significativo il mondo del Motorsport nel 2020, la Peugeot 208 Rally4 ha effettuato oltre 250 partenze in 18 paesi diversi tra Europa e America Latina. Nonostante il ritardo di quasi sei mesi, Peugeot Sport è stata comunque in grado di soddisfare le aspettative dei suoi clienti europei e oltre, fornendo nuove auto con la massima rapidità possibile.

La 100ª Peugeot 208 Rally4 sarà consegnata al Castro Yangali Team in Perù e sarà messa alla prova nella Peugeot 208 Rally Cup Peru. Quest’auto è la scelta ideale per i giovani piloti che aspirano a scalare l’apice di questo sport.

Dopo il successo conquistato nelle serie Peugeot 208 Rally Cup France e Iberica, Italia, Ungheria, Repubblica Ceca e Perù ospiteranno anche quest’anno le proprie competizioni, permettendo a tutti i piloti della Peugeot 208 Rally4 di gareggiare in una delle coppe ufficiali del marchio e approfittare dei numerosi premi offerti da Peugeot Sport e dai suoi partner.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento