in

Tre Ferrari molto speciali saranno esposte durante un evento a Sydney

I soldi raccolti saranno donati alla Sydney Children’s Hospitals Foundation

Ferrari Enzo scarico dritto

Una rara Ferrari Enzo e due Ferrari F40 saranno tra le protagoniste dell’annuale raduno autunnale del Vaucluse Car Club che si terrà domenica 28 marzo 2021 a Sydney (Australia).

Le tre super vetture del cavallino rampante fanno parte di un equipaggio composto da oltre 100 supercar, auto classiche e motociclette pronte per essere esposte nella splendida sede in cima alla scogliera di The Gap Bluff a Watsons Bay, vicino alle rive del porto di Sydney.

Ferrari F40 vs McLaren P1 drag race
Ferrari F40

Ferrari: la casa automobilistica modenese sarà presente all’evento del Vaucluse Car Club con tre speciali vetture

Il raduno non è soltanto una vetrina di vetture speciali. Infatti, i preventivi raccolti grazie all’evento andranno direttamente alla Sydney Children’s Hospitals Foundation. Oltre alle tre Ferrari, all’incontro, aperto al pubblico e soprattutto gratuito, saranno presenti anche Jaguar C-Type, E-Type e XJ220, Aston Martin Oscar India, Mercedes-Benz 300SL e AMG SLS, Porsche 930 e 911 GT3 e tante altre ancora. Sul fronte delle due ruote, il raduno del Vaucluse Car Club accoglierà varie moto targate Ducati, Moto Guzzi e MV Agusta.

I responsabili del club automobilistico hanno affermato: “Quasi ogni decennio della storia automobilistica viene rappresentato, da una Rolls-Royce Silver Ghost del 1913 fino a una Porsche 911 Turbo S del 2021. Per la gioia degli appassionati, tuttavia, sono le macchine dagli anni ’60 agli anni ’90 a predominare. La Ferrari Enzo, il modello di punta da 355 km/h del marchio del 2002, è senza dubbio la star dello spettacolo, anche se il VCC ha confermato che sarà affiancato non solo da uno ma da due esemplari della Ferrari F40, l’iconica supercar V8 degli anni ’80 con turbocompressore“.

Ferrari Enzo secondo esemplare
Ferrari Enzo
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento