in

Nuova Peugeot 308 arriverà in Australia il prossimo anno

Al momento non si conosce la gamma delle motorizzazioni

Peugeot 308

La nuova Peugeot 308 è stata presentata ufficialmente qualche giorno fa, portando con sé tantissime novità interessanti fra cui il nuovo logo del Leone. Il braccio destro australiano del marchio francese ha confermato nelle scorse ore che la terza generazione della vettura arriverà in Australia nel corso del primo trimestre del 2022.

Il primo veicolo di serie ad indossare il nuovo luogo di Peugeot si scontrerà direttamente con artisti del calibro di Volkswagen Golf, Mazda 3, Renault Megane e altre auto compatte di fascia premium con il suo nuovo look sportivo, l’abitacolo high-tech e una gamma di motori elettrificati.

Nuova Peugeot 308 interni

Nuova Peugeot 308: l’arrivo in Australia è previsto nel primo trimestre del 2022

A livello estetico, la nuova 308 dispone di alcuni spunti stilistici presi dagli ultimi modelli del brand di Stellantis come 208 e 508. Esempi sono le luci di marcia diurna a LED verticali ad artiglio presenti sulla parte frontale oppure le sottili luci posteriori a LED integrate in un unico pezzo di rivestimento nero. Peugeot afferma che la nuova Peugeot 308 propone un coefficiente di resistenza aerodinamica pari a 0.28.

L’abitacolo della vettura è costituito dal nuovo layout i-Cockpit, un volante compatto, un sistema di infotainment con schermo touch da 10 pollici, un quadro strumenti digitale 3D con display touch sempre da 10 pollici e supporto Apple CarPlay e Android Auto (entrambi wireless). Disponibili anche navigatore satellitare, sistema di controllo vocale e la possibilità di impostare fino a otto profili di conducente.

Peugeot ha pensato anche di implementare pad di ricarica wireless per smartphone compatibili, impianto audio Focal composto da 10 altoparlanti, illuminazione ambientale a LED a otto colorazioni e varie porte USB. La nuova generazione della compatta francese sorge sulla piattaforma EMP2 e presenta un corpo lungo 4360 mm, alto 1440 mm e con un passo di 2675 mm. Il vano bagagli vanta una capacità di 412 litri con i sedili posteriori sollevati e passa a 1323 litri abbattendoli.

Come detto ad inizio articolo, il marchio di Stellantis ha puntato anche sull’elettrificazione in quanto sono disponibili due varianti ibride plug-in che combinano un motore turbo benzina e uno elettrico per una potenza complessiva pari a 180 CV e 225 CV.

Fino a 60 km di autonomia con una singola ricarica

La batteria da 12,4 kWh assicura un’autonomia in modalità full electric fino a 60 km nel ciclo WLTP con una singola ricarica. Quest’ultima può essere caricata in 1 ora e 50 minuti utilizzando una wallbox domestica AC da 7,4 kW. Entrambe le versioni dispongono della trazione anteriore e di un cambio automatico a 8 marce.

In Europa, la nuova Peugeot 308 è disponibile anche con motore turbodiesel a quattro cilindri da 1.5 litri abbinato a una trasmissione manuale a 6 marce o una automatica a 8 velocità. Purtroppo, Peugeot Australia non ha confermato le motorizzazioni che saranno disponibili nel mercato locale ma è probabile che inizialmente verrà proposta la variante con tre cilindri turbo benzina da 1.2 litri non ibrido che produce una potenza di 110 CV e 130 CV.

Tale propulsore è abbinato a un cambio manuale a 6 marce di serie mentre la variante più potente offre esclusivamente quello automatico a 8 rapporti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento