in

Stellantis rilancerà Mulhouse grazie alla nuova 308

Lo stabilimento Stellantis (ex PSA) di Mulhouse (Alto Reno) intende rilanciarsi grazie alla produzione della nuova Peugeot 308

Stellantis Mulhouse
Stellantis Mulhouse

Lo stabilimento Stellantis (ex PSA) di Mulhouse (Alto Reno) intende rilanciarsi grazie alla produzione della nuova Peugeot 308 il cui marchio ha annunciato giovedì il lancio. Lo abbiamo appreso da management e sindacati.

Il sito di Mulhouse è stato scelto per produrre la nuova versione del modello, con un aumento della produzione entro la fine della prima metà dell’anno, data la pianificazione del marketing, ha detto il suo portavoce. Peugeot prevede di rendere il veicolo disponibile per l’acquisto il prossimo autunno e di aprire gli ordini alla fine di questo semestre.

Lo stabilimento Stellantis (ex PSA) di Mulhouse (Alto Reno) intende rilanciarsi grazie alla produzione della nuova Peugeot 308

Il sito di 5.000 dipendenti fissi ha visto la sua produzione scendere a 50.000 veicoli lo scorso anno (DS7 e Peugeot 508) contro i 230.000 del 2019 e ha accumulato giorni non lavorati dall’inizio dell’anno.

Grazie alla nuova Peugeot 308, il sito può avere una maggiore “ visibilità ” per più anni, ritengono i sindacati. ” È l’arrivo del veicolo per il mercato di massa di cui avevamo disperatamente bisogno, garantisce alcuni anni di futuro allo stabilimento “, secondo Deborah Schorr, responsabile del sindacato FO del sito. Per Laurent Gautherat, manager CFE-CGC, senza il 308, ” il sito era stato indebolito “.

Stabilire previsioni sui volumi resta ” difficile “, in particolare a causa della crisi sanitaria, ha affermato il portavoce del produttore. Tuttavia, il sito ” spera ” che la nuova 308 ” riscontri lo stesso successo ” del precedente modello. Questo è stato prodotto a una velocità media di 175.000 veicoli all’anno nel vicino stabilimento di Sochaux (Doubs) dal 2013.

Inizialmente ad aprile, il sito di Mulhouse troverà un ritmo di lavoro di cinque giorni alla settimana sul suo unico team di assemblaggio, invece di quattro nelle ultime settimane. Quindi il sito mira a fare appello ai dipendenti di altri siti e ” oltre ” ai lavoratori temporanei, ha spiegato il portavoce. ” Diverse centinaia di lavoratori temporanei ” potrebbero essere reclutati grazie alla nuova produzione, secondo M.Gautherat.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: Mulhouse o Rüsselsheim potrebbero ospitare un nuovo modello

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento