in

Stellantis: lo stabilimento di Sochaux totalmente paralizzato

Stellantis: Lo stabilimento di Sochaux, culla del marchio Peugeot, è totalmente paralizzato

Vento contrario per Stellantis, il gruppo nato dalla fusione tra PSA Peugeot-Citroën e Fiat Chrysler. Lo stabilimento di Sochaux, culla del marchio Peugeot, è totalmente paralizzato. Questa è la prima volta dall’inizio della crisi globale della fornitura di semiconduttori.

Il sito non ha prodotto veicoli martedì mattina e martedì pomeriggio e l’incertezza aleggia sulla sua capacità di riprendere il normale lavoro durante la notte dal martedì al mercoledì, ha detto il suo portavoce. La produzione alla Sochaux era già stata interrotta più volte dallo scoppio di questa crisi diverse settimane fa, ma solo parzialmente.

Nel complesso, questa carenza ha impedito la produzione di circa 3.500 veicoli nel sito, che produce Peugeot 308, 3008 e 5008 e Opel Grandland X, a seguito dell’annullamento di otto sessioni di lavoro, ha aggiunto la portavoce. Viene in un contesto di “forte domanda” di auto da parte dei clienti, ha detto.

L’impianto di assemblaggio dei veicoli è indirettamente influenzato dalle interruzioni della fornitura che interessano i produttori di apparecchiature dei fornitori. L’intera industria automobilistica è stata colpita per diverse settimane da una carenza di chip e altri componenti elettronici, prodotti in Asia.

“I dipendenti Sochaux sopportano il peso maggiore della politica di deindustrializzazione e delocalizzazione in paesi a basso costo. Paesi che oggi ci fanno pagare un prezzo elevato”, ha risposto Eric Peultier, capo del sindacato FO del sito Sochaux.

Ti potrebbe interessare: Nessuna Peugeot 308 è stata prodotta mercoledì 10 marzo a Sochaux

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!