in ,

Ecco in azione una Dodge Challenger con motore Chevrolet V8 | Video

Il propulsore LS1 da 6 litri nascosto sotto il cofano riesce ad erogare oltre 800 CV di potenza

Dodge Challenger motore Chevrolet V8

La Dodge Challenger dipinta di blu presente nel video in fondo all’articolo, pubblicato su YouTube da Drag Racing and Car Stuff, è un esemplare del 2009 molto particolare. Anziché avere sotto il cofano un V6 da 3.5 litri, c’è un LS da 6 litri ulteriormente modificato.

Secondo quanto dichiarato dal proprietario, questa Challenger è stata acquistata con il solo obiettivo di mettere in difficoltà le Hellcat e le Demon nelle drag race. All’interno di un articolo pubblicato lo scorso febbraio da un noto sito Web statunitense, il proprietario riporta che il motore presente sotto il cofano è un 408 CID con testate Patriot LS3 e turbo BorgWarner da 69 mm. Inoltre, troviamo un carburatore CSU, un albero a camme da 0.590 pollici, una trasmissione Turbo 400 e tanto altro ancora.

Dodge Challenger motore Chevrolet V8
Dodge Challenger con motore Chevrolet V8 modificato da oltre 800 CV

Dodge Challenger: scopriamo le performance di un esemplare con motore Chevrolet V8

Da febbraio 2020, la Dodge Challenger in questione ha ricevuto un altro aggiornamento per assicurare una maggiore potenza di aspirazione. La Challenger adesso è in grado di completare un quarto di miglio in poco più di 10 secondi grazie al motore Chevrolet V8 da oltre 800 CV.

La velocità più alta raggiunta dal proprietario è stata di 216,86 km/h, un valore davvero interessante per gli standard di Mopar. Per riferimento, la Challenger SRT Super Stock impiega 10,5 secondi utilizzando degli pneumatici da drag race e avendo sotto il cofano un Hemi V8 da 818 CV e 959 nm di coppia massima.

Ad ogni modo, per scoprire maggiori informazioni sulla particolare Dodge Challenger con motore Chevrolet, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento