in

Fiat Progetto 363: l’ultimo teaser svela nuovi dettagli sul design

Da molti è considerato il progetto più importante dai tempi della Argo

Fiat Progetto 363 teaser

Nel fine settimana appena passato, Stellantis ha pubblicato un nuovo teaser che riguarda il Progetto 363 di Fiat. Parliamo del primo SUV compatto della casa automobilistica torinese che è considerato il progetto più importante dai tempi della Argo, dato il suo potenziale di vendita.

Sfruttando il BBB21, Fiat continua la sua campagna di marketing per pubblicizzare il modello, che sarà prodotto nello stabilimento di Betim e sorgerà sulla piattaforma MP1 della Argo. Inoltre, secondo le ultime indiscrezioni trapelate su Internet, il veicolo dovrebbe misurare poco più di 4 metri di lunghezza.

Progetto 363: Fiat pubblica l’ultimo teaser sul nuovo SUV compatto

La nuova vettura avrà un frontale alto e un look più aggressivo con l’obiettivo di attirare l’attenzione di potenziali acquirenti. Il Progetto 363 insomma vuole lasciare il segno nel mercato brasiliano con il suo debutto ufficiale ed essere un protagonista di primo piano nel suo segmento.

Sebbene non sia stato mostrato nulla di concreto nell’immagine, che rivela un’auto coperta, possiamo aspettarci una versione top di gamma con fari Full LED come visto sul nuovo Strada Volcano. Possiamo anche aspettarci cerchi in lega da 16” a 18”. Il nuovo veicolo avrà anche un look sportivo con elementi più eleganti in una versione apposita, oltre a una variante dedicata agli avventurosi.

Malu Antonio, Marketing and Communication Manager di Stellantis America Latina, ha detto: “Il look è uno degli attributi che più attirano l’attenzione in un modello, soprattutto al momento dell’acquisto. E le nostre auto hanno sempre avuto molto successo in BBB, quindi abbiamo deciso di portare il tema del design nel programma. I partecipanti e il pubblico, già sbalordito dalla gamma di vetture Fiat, rimarranno ancora più colpiti quando vedranno il nostro nuovo SUV“.

Peter Fassbender, direttore del reparto design di Stellantis America Latina, ha invece dichiarato: “Il processo di sviluppo del design di un’auto consiste in diverse fasi in cui i team creativi lavorano insieme. Partendo dall’esterno e dall’interno dell’auto, passando per modellazione, colori e materiali e user experience, le idee si trasformano in auto. È gratificante che il soggetto abbia visibilità su una rete nazionale, ancor più proveniente da un marchio come Fiat, premiato in tal senso, e soprattutto per aver portato l’emozione del design italiano conosciuta in tutto il mondo“.

Il Fiat Progetto 363 dovrebbe avere un abitacolo costituito da un quadro strumenti digitale con display TFT da 7 pollici e il sistema di infotainment Uconnect con schermo da 8 pollici. Quest’ultimo supporterà anche Android Auto ed Apple CarPlay. Inoltre, ci aspettiamo il supporto alle reti 4G di TIM con Wi-Fi a bordo grazie a una partnership annunciata fra le due aziende.

Infine, il nuovo SUV dello storico marchio torinese dovrebbe debuttare in diverse versioni in modo da raggiungere un pubblico più vasto. Il modello entry-level dovrebbe nascondere sotto il cofano un motore Firefly turbo 1.0 con potenza di 120 CV.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento