in

Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition: ecco quanti esemplari sono stati prodotti

La colorazione più popolare è stata la Pitch Black

Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition

Dodge ha concluso il 2019 lanciando sul mercato dei nuovi modelli appartenenti alla gamma della Charger 2020. Un esempio è l’esclusiva Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition che celebra il 50º avversario dell’iconica Charger Daytona del 1969.

Proprio come il modello originale, l’auto moderna è stata prodotta in soli 501 esemplari. Quest’ultimo era il numero minimo richiesto allora per correre sul circuito. Delle 501 unità destinate alla produzione, 451 erano rivolte al mercato statunitense e 50 a quello canadese.

Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition
Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition interni

Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition:

Ritornando alla speciale Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition, troviamo la striscia da corsa bianca presente sulla parte posteriore della muscle car a quattro porte e uno spoiler posteriore abbinato. Anche il badge Hellcat presente vicino al parafango ha un design unico con una finitura più brillante.

L’esterno si completa con cerchi Wrap Speed da 20” con finitura in carbonio satinato, pneumatici Pirelli 305/35ZR20 per tutte le stagioni e impianto frenante Brembo ad alte prestazioni con pinze freno nere a sei pistoncini sulla parte anteriore e a quattro pistoncini su quella posteriore con dischi ventilati.

Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition

La Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition è dotata di un abitacolo con sedili performance in pelle nappa nera con funzione di ventilazione e riscaldamento, rivestimento in alcantara con cuciture blu e schienali con il badge Daytona ricamato in primo piano. Gli inserti blu erano presenti anche sui pannelli delle portiere, sul bracciolo della console centrale, sul cruscotto e sul cambio. La vettura è dotata poi di esclusivi tappetini in velluto di alta qualità con doppia cucitura.

All’interno dell’abitacolo troviamo una placchetta che identifica il numero esatto dell’esemplare in possesso. Sotto il cofano della berlina muscolosa è presente il motore Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri la cui potenza è stata aumentata a 727 CV e 881 nm di coppia massima.

Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition

Gli ultimi dati condivisi da Mopar Insiders rivelano nello specifico gli esemplari prodotti e venduti. Negli Stati Uniti sono state immatricolate 434 unità (incluse le tre prodotte in più per i vari test effettuati) mentre in Canada 50. 20 esemplari, invece, sono stati esportati all’estero in luoghi come il Medio Oriente.

È interessante notare che la colorazione Pitch Black è stata quella prevalente nella gamma con 164 unità prodotte. Al secondo posto troviamo la colorazione B5 Blue realizzata in 157 unità mentre al terzo la White Knuckle con 134 esemplari. L’altra colorazione, la Triple Knuckle, è stata utilizzata per 49 Dodge Charger SRT Hellcat Widebody Daytona 50th Anniversary Edition.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento