in

Fiat Cronos guida il mercato argentino a febbraio

Fiat Cronos è leader delle vendite in Argentina anche nel mese di febbraio del 2021

Fiat Cronos

Per il 2 ° mese consecutivo, il mercato argentino ha registrato un aumento delle vendite di veicoli nuovi. Secondo Acara, l’ente che rappresenta le concessionarie nel Paese, a febbraio sono state vendute 28.371 unità, il 7,2% in più rispetto a un anno fa. L’accumulo nel bimestre, di 75.786 unità, è quasi il 9% in più rispetto al 2020. Come a gennaio, Toyota e Fiat sono state le leader tra le case automobilistiche. Fiat Cronos come nei mesi scorsi ottiene un ottimo riscontro.

Fiat Cronos è leader delle vendite in Argentina anche nel mese di febbraio del 2021

La casa giapponese, con 5.709 unità, è ancora in testa con oltre il 20% del mercato e una crescita di quasi il 63% rispetto all’anno precedente. Fiat (4.079), seppur dietro alla Volkswagen (4.851) sul podio, ha registrato una crescita quasi doppia (dal 34,2% al 19,1%). In tempi difficili, la Renault (2.659) ha perso quasi il 30% dei suoi acquirenti.

Tra i modelli, la Fiat Cronos è stata il pezzo forte. Ad eccezione di dicembre, quando la preferenza locale è caduta sull’attuale vice-leader Toyota Hilux (2.194), Cronos (3.161) è in testa alla classifica da settembre. Inoltre, la berlina compatta, con oltre l’11% di tutte le vendite nel paese, rappresentava quasi l’80% di tutto ciò che veniva commercializzato dal marchio italiano. Insomma un ottimo risultato per la vettura di Fiat che come sappiamo viene prodotta proprio in Argentina presso lo stabilimento di Cordoba da dove viene esportata anche in altri mercati dell’America Latina tra cui il Brasile.

Ti potrebbe interessare: Fiat Cronos e nuovo Strada ora offrono più caratteristiche di serie

Fiat Cronos è leader delle vendite in Argentina anche nel mese di febbraio del 2021

Ti potrebbe interessare: FCA Argentina ha annunciato un richiamo per la Jeep Grand Cherokee

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento