in

Stellantis: calo delle immatricolazioni del 25,6% a febbraio in Francia

Stellantis: Le vendite di autovetture del gruppo guidato da Carlos Tavares sono diminuite del 25,6% a febbraio in Francia

Stellantis
Stellantis

Arrivano brutte notizie per Stellantis dalla Francia. In un mercato francese totale delle autovetture nuove di tutte le case automobilistiche che è diminuito del 20,9% nel febbraio 2021, su un numero identico di giorni lavorativi (20 giorni) secondo il CCFA con 132.637 immatricolazioni il nuovo gruppo del numero uno Carlos Tavares è riuscito a fare peggio. In due mesi, le immatricolazioni di auto in francia si sono attestate a 259.017 unità, in calo del 14,2 per cento nei dati grezzi e del 9,9% su un numero identico di giorni lavorativi secondo il CCFA (40 giorni, rispetto ai 42 su due mesi nel 2020).

Le vendite di autovetture del gruppo Stellantis sono diminuite del 25,6% a febbraio in Francia

Le vendite di autovetture del gruppo Stellantis sono diminuite del 25,6 per cento a febbraio, a 48.738 unità (-17,2 per cento per Peugeot a 26.750 unità, -35,7 per cento per Fiat a 2.630 unità), mentre quella del gruppo Renault è diminuita del 22,2 per cento a 28.376 unità (-35,1 per cento per il marchio Renault a 18.734 unità). Si spera naturalmente che in Francia le cose per il nuovo gruppo possano già cambiare in meglio a partire da questo mese di marzo che è appena iniziato.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: grazie al successo della Citroen C4 viene aggiunto un secondo turno di produzione a Madrid

Stellantis: Le vendite di autovetture del gruppo guidato da Carlos Tavares sono diminuite del 25,6% a febbraio in Francia

Ti potrebbe interessare: Stellantis: licenziamenti, cassa integrazione, cali di produzione, iniziano i problemi di FCA-PSA

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento