in

Marelli dopo il crollo del fatturato punta tutto su Alfa Romeo Tonale

Alfa Romeo Tonale e Maserati Grecale potrebbero essere le ancore di salvezza di Marelli che deve fare i conti con un crollo del fatturato

Marelli
Marelli

Alfa Romeo Tonale e Maserati Grecale potrebbero essere le ancore di salvezza di Marelli che deve fare i conti con un crollo del fatturato che ha registrato nell’ultimo anno -22 per cento. La nuova produzione di bracci per il SUV di segmento C Alfa Romeo Tonale e di assali posteriori e semicorner per il D-SUV Maserati Grecale, prodotti rispettivamente a Pomigliano e Cassino, dovrebbe però migliorare la situazione dell’azienda di Sulmona. L’azienda è l’ex Magneti Marelli che come sappiamo è stata venduta da Fiat Chrysler lo scorso anno fondendosi con Calsonic Kansei. 

Marelli punta forte su Alfa Romeo Tonale e Maserati Grecale per tornare a far crescere il proprio fatturato

Per il futuro Marelli punta sul consolidamento dei rapporti con due storici clienti quali Stellantis e Nissan. Inoltre si cercherà di crescere grazie ad una serie di Investimenti, Prodotti e Tecnologie e si cercheranno nuovi partner commerciali per far di nuovo crescere il fatturato. I sindacati ovviamente si augurano che lo stabilimento di Sulmona continui a rimanere centrale anche in futuro per Marelli e sperano che anche li possano essere fatti in futuro ulteriori investimenti.

Ti potrebbe interessare: Marelli nomina Juan Manuel Mollá Chief Commercial Officer

Marelli
Marelli punta forte su Alfa Romeo Tonale e Maserati Grecale per tornare a far crescere il proprio fatturato

Ti potrebbe interessare: Abarth 500 con scarico Magneti Marelli sfreccia sull’Autobahn | Video

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI