in

Peugeot amplia la sua gamma di servizi per i clienti di veicoli elettrificati

Peugeot offre ai suoi clienti una serie di servizi mirati a spezzare la riluttanza a passare a un veicolo elettrificato

Peugeot ha un anno chiave segnato in rosso sul suo calendario: il 2025. Quell’anno il marchio francese del gruppo Stellantis avrà tutta la sua gamma elettrificata. Tuttavia esistono ancora barriere per cambiare il motore termico in elettrificato. Per fare questo, Peugeot offre ai suoi clienti una serie di servizi mirati a spezzare la riluttanza a passare a un veicolo con gli stessi vantaggi ma rispettoso dell’ambiente.

I marchi automobilistici come Peugeot devono navigare tra due acque. La pandemia ha fermato il settore, che accumula riduzioni delle vendite che non si vedevano da decenni. D’altra parte, devono avanzare nei piani strategici per conformarsi alle normative europee sulle emissioni e offrire il cambiamento di cui tutti sono consapevoli ma che sta avanzando a un ritmo lento.

Il prezzo, i luoghi di carico, l’autonomia delle batterie … sono solo alcuni dei limiti che impediscono la vera esplosione dell’auto elettrica. Per questo Peugeot cerca di risolvere tutte queste riluttanze con un approccio a 360º, supportando con consigli personalizzati sulle soluzioni di ricarica più adatte, commercializzando veicoli ad alte prestazioni con una vasta gamma e ponendo la gestione del comfort e la carica degli elettrificati veicolo nel palmo mano nella mano, grazie all’app MyPeugeot.

La grande paura che hanno i clienti che attualmente esitano tra un’auto a termine o una elettrificata riguarda la carica dell’auto. Quanto costerà? o dove posso caricare la batteria? sono alcune delle domande ricorrenti che ogni guidatore pone quando considera il passaggio a un’auto elettrificata.

Per risolvere questi dubbi, Peugeot propone ai propri clienti un’offerta di soluzioni di ricarica a casa o sul posto di lavoro, che comprendono una diagnosi per valutare l’impianto elettrico necessario e l’alternativa più adatta allo stile di vita e alle caratteristiche di ogni cliente.

Con l’avanzare della tecnologia e l’aumento della domanda di soluzioni per veicoli elettrici, ci sono progressi che evitano sorprese o frustrazioni tra i conducenti di un veicolo elettrificato. Ad esempio, il marchio francese del gruppo Stellantis offre il servizio Easy-charge. Peugeot propone soluzioni di ricarica domestica con diagnosi per valutare l’installazione elettrica necessaria e la migliore installazione finale, per rendere il rifornimento facile come ricaricare un cellulare. Con un punto di ricarica specifico è possibile ottenere una carica completa della batteria di un veicolo elettrico in 5h15 in modalità trifase (11 kW), oppure in 8 ore in monofase (7,4 kW). Con il cavo di ricarica convenzionale e una spina domestica rinforzata il tempo è di 16 ore.

Come per le vetture della gamma Hybrid, la loro batteria si ricarica in meno di 2 ore, con una presa di ricarica da 32 A dotata di caricabatteria da 7,4 Kw. Con una connessione GreenUp, una ricarica completa si ottiene in 4 ore mentre, con una presa domestica convenzionale, si può ricaricare in una notte o 7 ore.

Continuiamo con un altro dei freni quando si acquista un’auto elettrificata: l’autonomia. Con tempi di ricarica tra i più veloci della sua categoria e un’autonomia che supera i 300 chilometri nei veicoli elettrici e 50 km “zero emissioni” negli ibridi plug-in, la gamma elettrificata di Peugeot si distingue per la sua vocazione pratica, sia in termini di percorsi urbani che urbani come lunghi viaggi. Una visione che si trasferisce anche ai servizi rivolti ai clienti che scelgono questa tipologia di auto, dai punti di ricarica domestici alle app che offrono servizi pratici dallo smartphone.

Attraverso l’applicazione MyPeugeot, la casa francese da la possibilità ai suoi clienti di controllare il livello della batteria, avviare una ricarica a distanza o programmarla per un orario specifico, oltre ad attivare il climatizzatore per trovare l’auto alla temperatura ideale.

Inoltre, l’app Free2Move offre la funzionalità Charging Pass, che dà accesso a quasi 200.000 punti di ricarica in tutta Europa, e lo strumento Trip Planner, che consente di pianificare un viaggio tenendo conto delle stazioni elettriche e delle stazioni di ricarica disponibili lungo il percorso. molto pratico nei lunghi viaggi.

Ti potrebbe interessare: La gendarmeria di Eure-et-Loir ha ricevuto la sua prima Peugeot 5008

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento