in

Il marchio Ferrari torna al Super GT con Pacific Racing

La Ferrari torna in SUPER GT dopo un’assenza di tre stagioni quest’anno grazie a un nuovo legame tra Pacific Racing e CarGuy Racing

Pacific Racing
Pacific Racing

La Ferrari torna in SUPER GT dopo un’assenza di tre stagioni quest’anno grazie a un nuovo legame tra Pacific Racing e CarGuy Racing. Il marchio italiano sarà rappresentato nei ranghi GT300 della serie giapponese per la prima volta dalla stagione 2017, con il proprietario di CarGuy Takeshi Kimura e Kei Cozzolino che condivideranno una Ferrari 488 GT3 in solitaria utilizzando pneumatici Yokohama.

La Ferrari torna in SUPER GT dopo un’assenza di tre stagioni

Segna anche un ritorno alla SUPER GT per CarGuy, che in precedenza ha condotto una campagna su una Honda NSX GT3 prima di abbandonare dopo la stagione 2018 per concentrarsi sulla 24 Ore di Le Mans. Pacific Racing è entrato in un legame con la squadra Aston Martin D’station Racing per la stagione 2020, ma alla fine dell’anno scorso è emerso che l’alleanza non sarebbe continuata nel 2021.

Cozzolino è stato arruolato dalla D’station per sostituire l’assente Nicki Thiim lo scorso anno, disputando la maggior parte della stagione al fianco di Tomonobu Fujii. Ha anche collaborato con Kimura per entrambe le apparizioni di Le Mans di CarGuy con le macchine Ferrari GTE nel 2019 e nel 2020.

Kimura nel frattempo ha fatto due gare in SUPER GT l’anno scorso per il team X Works Audi al posto del pilota di Hong Kong Alex Au. La Ferrari diventa il decimo marchio diverso ad essere rappresentato sulla griglia GT300 di quest’anno, insieme ad Audi, Mercedes, Porsche, Toyota, Nissan, Honda, Subaru, Lexus e Lotus.

Ti potrebbe interessare: Ferrari 488 Pista si mostra in foto nelle colorazioni British Racing Green e Black Silver

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento