in

Jeep Gladiator Rubicon: ecco il progetto digitale di Prior Design

Il progetto si basa sulla variante europea del pick-up

Jeep Gladiator Rubicon Prior Design

Negli Stati Uniti ci sono diversi progetti aftermarket in cui il nuovo Jeep Gladiator è protagonista. In Europa, invece, ci sono pochi progetti che riguardano il pick-up di medie dimensioni in quanto viene proposta in molti paesi. Ciò però non ha impedito a un tuner tedesco di immaginare un Gladiator con diversi aggiornamenti, a partire dagli pneumatici adatti ai terreni fangosi.

In particolare, Prior Design ha installato caratteristiche come parafanghi più ampi, sospensioni sollevate con ammortizzatori a serbatoio, cerchi Grid Off-Road e le gomme succitate. A giudicare dal video presente in fondo all’articolo, il Jeep Gladiator 2021 ipotizzato dalla società di tuning sembra molto più imponente rispetto al modello originale.

Jeep Gladiator Rubicon Prior Design
Jeep Gladiator Rubicon by Prior Design tre quarti anteriore

Jeep Gladiator: Prior Design ipotizza una versione ampiamente modificata

Troviamo inoltre distanziatori ad ogni angolo, doppi gradini su entrambi i lati, una bar sportiva verniciata, una bull bar e due ruote di scorta a grandezza naturale nel cassone. Analizzando attentamente il progetto, possiamo vedere anche un verricello situato appena sotto il paraurti anteriore e delle luci ausiliarie sul paraurti anteriore, due sul tetto e altre due sul manubrio sportivo. Il tocco finale è caratterizzato da un particolare cofano motore a cupola con estrattori di calore posti su entrambi i lati.

Parlando di potenza, non ci sono cambiamenti. Jeep offre il Gladiator in Europa esclusivamente con il motore EcoDiesel V6 da 3 litri che sviluppa una potenza di 264 CV e 600 nm di coppia massima. In confronto, negli Stati Uniti il pick-up è disponibile anche con il Pentastar V6 da 3.6 litri.

A differenza della versione Rubicon raffigurata da Prior Design nel filmato, il Jeep Gladiator viene venduto in Europa nelle versioni Sport, Overland e Launch Edition. Per scoprire maggiori informazioni sul progetto digitale, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento