in

DS Automobiles si impegna nell’era Gen3 della Formula E

DS Automobiles che ha vinto il mondiale di Formula E con due diversi piloti si prepara alla nuova era

DS Automobiles
DS Automobiles

DS Automobiles è stato un concorrente in Formula E sin dalla stagione 2, collaborando con il team di corse cinese TECHEETAH dall’inizio dell’era Gen2 nella stagione 5. Insieme, il duo è diventato una forza formidabile sulla griglia, rivendicando due piloti consecutivi e Campionati a squadre, sette vittorie di gare e 15 podi fino ad oggi.

DS Automobiles che ha vinto il mondiale di Formula E con due diversi piloti si prepara alla nuova era

DS Automobiles è l’unica società nella storia della Formula E ad aver prodotto due diversi vincitori del titolo. Il francese e ambasciatore DS E-TENSE Jean-Eric Vergne ha conquistato il titolo nelle stagioni 4 e 5, mentre il suo compagno di squadra portoghese Antonio Felix da Costa è il campione piloti in carica. I due cercheranno di fare ancora una volta la storia al volante della DS E-TENSE FE20 nel 2020/21, la prima campagna di Formula E come Campionato del Mondo FIA.

La Formula E fornisce a DS Automobiles la piattaforma perfetta per promuovere la sua strategia di elettrificazione e contribuisce a far sì che il marchio diventi la casa automobilistica con le più basse emissioni medie di CO2 in Europa nel 2020. Il trasferimento tecnologico dalla pista alla strada può anche essere tracciato completamente -elettrico DS 3 CROSSBACK e veicoli elettrici ibridi plug-in DS 7 CROSSBACK, DS 4 e DS 9.

Il lavoro che la Formula E e la FIA hanno svolto per plasmare l’era Gen3 si concentra sul fornire una nuova generazione di progresso sia come sport – riaffermando la posizione della Formula E come l’apice delle corse elettriche – sia nel guidare il futuro della mobilità elettrica.

Gen3 porterà vantaggi in termini di prestazioni ed efficienza, tra cui auto più potenti e più leggere, nonché una ricarica più rapida e un controllo dei costi, il tutto aggiungendosi alle corse competitive e imprevedibili per cui la Formula E è diventata famosa.

Jamie Reigle, amministratore delegato della Formula E, ha dichiarato: “DS Automobiles è stato uno dei primi produttori ad unirsi alla Formula E quando i team hanno iniziato a sviluppare i propulsori delle loro auto da corsa ed è stimolante vedere l’ampia flotta di veicoli elettrici che hanno introdotto. per le strade da allora.

“Sono lieto che gli unici doppi campioni consecutivi di Formula E si siano assicurati un posto sulla griglia per la stagione 9, poiché ribadisce la posizione della Formula E come banco di prova tecnologico e piattaforma di marketing per i principali produttori automobilistici mondiali. Non vediamo l’ora di aprire nuovi orizzonti durante la prossima fase dell’ABB FIA Formula E World Championship con DS Automobiles “.

Beatrice Foucher, Direttore Generale di DS Automobiles, ha dichiarato: “L’elettrificazione è al centro della strategia globale di DS Automobiles. Siamo stati il ​​primo produttore di auto premium ad entrare in Formula E e il nostro marchio ha beneficiato in modo significativo del lavoro e dei successi di DS Performance, sia in termini di sviluppo che di consapevolezza del marchio.

“Se oggi DS Automobiles è il costruttore multienergia con la più bassa media di emissioni di CO2 in Europa, è anche grazie all’esperienza acquisita in Formula E. Estendere il nostro impegno fino al 2026 ci offrirà nuove opportunità per continuare il nostro lavoro di sviluppo”

Ti potrebbe interessare: DS 7 Crossback E-Tense permette di affrontare al meglio la stagione invernale

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento