in

John Elkann e Carlos Tavares di Stellantis visitano gli stabilimenti di Detroit

La nuova fusione rappresenta un passo importante per portare in avanti la nuova organizzazione

John Elkann Carlos Tavares Stellantis stabilimenti Detroit

John Elkann e Carlos Tavares, rispettivamente presidente e CEO di Stellantis, hanno visitato il Detroit Assembly Complex, composto dagli stabilimenti di Mack Avenue e Jefferson, per incontrare i dipendenti e dare un’occhiata in prima persona a come viene svolto il lavoro.

Questo segna la loro prima visita in Nord America da quando la fusione tra FCA e PSA, che ha portato alla nascita del nuovo gruppo, è stata completata il mese scorso. Si tratta inoltre di un passo molto importante per portare avanti la nuova organizzazione.

John Elkann Carlos Tavares Stellantis stabilimenti Detroit
Mike Manley e Carlos Tavares di Stellantis

Stellantis: il Detroit Assembly Complex visitato da John Elkann e Carlos Tavares

La visita a Detroit ha permesso a Elkann e Tavares di scoprire con i propri occhi come vengono realizzati alcuni dei veicoli più importanti che il nuovo gruppo produce in Nord America, in particolare la nuova Jeep Grand Cherokee L svelata all’inizio di quest’anno.

Nel corso della visita, i membri del team delle fabbriche di Jefferson e Mack Avenue hanno mostrato ai due responsabili e agli altri leader di Stellantis, tra cui Mike Manley (capo di Stellantis America) e Mark Stewart (COO di Stellantis Nord America), i miglioramenti del processo che hanno apportato per ottimizzare la qualità del prodotto, risparmiare soldi e preparare i dipendenti ad aspirare al massimo successo nell’ambiente di produzione.

Nel corso del tour negli stabilimenti del Detroit Assembly Complex, Carlos Tavares ha dichiarato ai dipendenti: “Non c’è niente di più importante in un’azienda automobilistica delle sue persone, specialmente coloro che sono appassionati di ciò che stanno facendo e impegnati a creare un’azienda e prodotti migliori. Abbiamo creato questa azienda chiamata Stellantis perché abbiamo a cuore i nostri dipendenti e vogliamo portarli alla vittoria“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI