in

Ferrari Purosangue: ecco ulteriori foto spia

Un ulteriore muletto del futuro Ferrari Purosangue è stato fotografato stavolta durante alcuni test in pista

Ferrari Purosangue Spia

La futura Ferrari Purosangue continua a catalizzare l’attenzione e dopo averla vista girare sulle nevi della Svezia, anche tramite un video che faceva apprezzare l’interessante sound del propulsore posto il cofano, ora lo sviluppo prosegue a gonfie vele in pista. Proprio in quest’occasione la futura SUV del Cavallino Rampante è stata immortalata in alcune foto spia.

Le foto diffuse in rete mostrano infatti un ulteriore muletto del primissimo SUV Ferrari che dovrebbe debuttare entro il 2022, per sfidare le Lamborghini Urus, Bentley Bentayga, Aston Martin DBX e Rolls-Royce Cullinan oltre all’antesignana Porsche Cayenne. La SUV con codice F175 aprirà anche la strada a ulteriori crossover che vedremo dopo di lei col Cavallino Rampante sul muso e sulle fiancate.

Motore V12 sotto il cofano?

Nonostante la Purosangue sia coperta da lamierati derivati da quelli del Maserati Levante, le proporzioni sono quelle definitive e il lungo cofano anteriore potrebbe tradire l’introduzione di un possente V12 o a sentire il sound derivato dal video visto nei giorni scorsi in Svezia, un più moderato V8. Ma in questo caso bisognerebbe ricordare le parole di Sergio Marchionne che a suo tempo aveva ammesso che il primo SUV Ferrari sarebbe stato il più veloce e potente fra tutti: quindi potrebbe risultare più ovvia l’introduzione del V12.

Ferrari Purosangue Spia

Il dettaglio relativo ai quattro scarichi riporta alla mente la stessa impostazione vista già sulla GTC4Lusso e sulla 812 Superfast, quindi effettivamente sul motore non dovrebbero esserci dubbi. Tuttavia sembra sempre più ovvio che la propulsione venga affidata ad un elemento ibrido (forse abbinato ad un V8).

Ferrari Purosangue Spia

Se li linee che riusciamo a riscontrare non saranno quelle che vedremo sul modello definitivo; si può dire, dalle proporzioni viste di fianco ad una Volvo nei precedenti test in Svezia, che il design sfrutterà probabilmente quello di una più sportiva shooting brake maggiormente sollevata da terra. A questo punto le caratteristiche dovrebbero condurre ad una vettura maggiormente destinata ad un utilizzo più dinamico rispetto alle concorrenti, maggiormente votato all’asfalto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento