in

Avviso su otto modelli Opel: potrebbero perdere una ruota in movimento

La Commissione Europea ha avvertito di un problema con i bulloni delle ruote di otto modelli Opel

Nuovo Opel Crossland campagna

La Commissione Europea ha avvertito, attraverso il suo sistema di allarme rapido per i prodotti non alimentari (RAPEX), di un problema con i bulloni delle ruote di un massimo di otto modelli Opel che comporta il rischio di perdere una ruota in piena circolazione. I modelli interessati sono Opel Corsa, Astra, Combo, Crossland, Grandland, Insignia, Vivaro e Zafira venduti tra il 23 luglio 2019 e il 10 novembre 2020.

L’avvertimento, emesso dall’Europa su base “grave”, risponde ad un errore di fabbricazione rilevato e segnalato dalla Germania e che i bulloni delle ruote non sono stati serrati con la coppia necessaria . “Ciò potrebbe causare la perdita di una ruota durante la guida, aumentando il rischio di incidente”, si legge nel testo diffuso dalla Commissione.

Non è ancora chiaro esattamente in Europa quante auto siano coinvolte. Si parla comunque di diverse decine di migliaia. Opel ha già avviato misure per contattare i proprietari dei veicoli interessati per effettuare la necessaria regolazione delle ruote del veicolo. In caso di filettature danneggiate, si dovranno sostituire i bulloni delle ruote, il mozzo e il cerchio interessati. Questa operazione sarà totalmente gratuita per il cliente.

Il richiamo di Opel non è un caso insolito. È più comune di quanto pensiamo che i marchi rilevano un problema di produzione in alcune delle loro copie e procedono alla correzione. In questo articolo spieghiamo altre situazioni simili.

Ti potrebbe interessare: Opel presenta un’iniziativa che unisce vantaggio economico e sostenibilità

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento