in ,

Dodge Challenger SRT Hellcat da 1000 CV in azione! | Video

La muscle car è stata equipaggiata con il pacchetto HPE1000 che introduce diverse modifiche

Dodge Challenger SRT Hellcat Hennessey

Hennessey Performance è uno dei tuner sicuramente più famosi quando si parla di modificare le vetture di Dodge, Ram e Jeep. Nelle scorse ore, la società di tuning ha pubblicato un nuovo video in cui ci mostra una Dodge Challenger SRT Hellcat modificata con il pacchetto HPE1000 mentre viene consegnata al suo proprietario.

Purtroppo non abbiamo informazioni sulle modifiche apportate alla muscle car grazie a questo pacchetto di upgrade ma Hennessey afferma che è disponibile per le Dodge Challenger e Charger SRT Hellcat e Redeye (e probabilmente anche la Super Stock), Jeep Grand Cherokee Trackhawk, Durango SRT Hellcat e persino per il nuovo Ram 1500 TRX.

Dodge Challenger SRT Hellcat Hennessey
Dodge Challenger SRT Hellcat by Hennessey motore

Dodge Challenger SRT Hellcat: Hennessey presenta un esemplare con pacchetto HPE1000

Dovrebbe trattarsi dello stesso pacchetto HPE1000 che abbiamo visto a bordo della Challenger SRT Demon mostrata da Hennessey a settembre dello scorso anno. In quel caso sotto il cofano c’era un compressore da 4.5 litri anziché 2.7 litri, un corpo farfallato più grande, dei collettori a tubo lungo in acciaio inossidabile e una calibrazione del motore dedicata, oltre a tappetini premium e badge Hennessey e HPE1000.

Assieme al pacchetto di upgrade, il tuner americano offre una garanzia da utilizzare in caso di problemi. Nel caso di questa Dodge Challenger SRT Hellcat, il motore Hemi V8 sovralimentato da 6.2 litri adesso è in grado di sviluppare ben 1000 CV anziché 717, quindi parliamo di 283 CV in più.

Per scoprire maggiori informazioni sulla Challenger Hellcat modificata, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento