in

Nuova Jeep Grand Cherokee L e i suoi interni davvero lussuosi

I designer di Jeep hanno lavorato molto per ridisegnare completamente l’abitacolo del SUV

Jeep Grand Cherokee L Overland Off-Road 2021
Jeep Grand Cherokee L

La nuova Jeep Grand Cherokee L recentemente rivelata porta con sé le leggendarie capacità off-road proposte dal marchio ma allo stesso tempo un abitacolo dal design accattivante caratterizzato da materiali di alta qualità e la tecnologia più recente disponibile sul mercato.

Con la quinta generazione, la Grand Cherokee ha ottenuto per la prima volta nella storia una versione a tre file con sette posti a sedere. La casa automobilistica statunitense non ha semplicemente aggiunto una fila di sedili in più a un abitacolo già esistente ma lo ha completamente ridisegnato e il risultato finale non è davvero niente male.

Nuova Jeep Grand Cherokee L interni
Nuova Jeep Grand Cherokee L interni

Nuova Jeep Grand Cherokee L: la quinta generazione porta con sé degli interni davvero lussuosi

Anche i modelli precedenti avevano interni di lusso ma la nuova generazione ha fatto un passo in avanti in termini di comfort e lusso. La prima cosa che si avverte subito una volta saliti a bordo del nuovo SUV è l’ergonomia migliorata. Ad esempio, il nuovo quadro strumenti digitale senza cornici da 10.25 pollici adesso è più orientato verso il guidatore.

Anche il nuovo volante multifunzione rappresenta un importante miglioramento rispetto al modello precedente. La custodia dell’airbag è più piccola, i raggi sono più sottili e le plastiche economiche sono state sostituite con finiture di pregio. Il cruscotto presenta un rivestimento in pelle con inserti in legno che si estendono ai pannelli delle portiere, assieme a una sottile striscia di metallo che li separa dai pannelli rivestiti in pelle.

Nuova Jeep Grand Cherokee L interni

Coloro che decidono di acquistare la nuova Jeep Grand Cherokee L possono scegliere fra Absolute Oak sui modelli Summit e Waxed Walnut sui modelli Summit Reserve. Il mix di materiali di alta qualità è contrastato dalla plancia centrale ridisegnata dove è presente un display da 10.1 pollici che permette di utilizzare il nuovo sistema di infotainment Uconnect 5.

Al di sotto troviamo una serie di interruttori per gestire il climatizzatore e un ampio vano portaoggetti che può contenere due dispositivi e dispone di due porte USB, un ingresso jack e una presa da 12V. Come optional è disponibile anche un caricatore wireless che permette di caricare contemporaneamente due dispositivi compatibili.

Nuova Jeep Grand Cherokee L interni

Più in basso, i designer hanno montato il nuovo pannello di controllo del convertitore dove c’è un cambio rotante in metallo retroilluminato. Questo è affiancato dagli interruttori Selec-Terrain e da quello per gestire l’altezza da terra.

Rispetto al modello precedente, i portabicchieri sono stati posizionati tra il pannello di controllo e il bracciolo e ora possono essere nascosti quando non utilizzati grazie a un coperchio a scomparsa in Piano Black.

Nuova Jeep Grand Cherokee L interni

Gli allestimenti Summit e Overland propongono dei sedili con un nuovo design

Sugli allestimenti Overland e Summit della Jeep Grand Cherokee L 2021 troviamo dei sedili caratterizzati da un nuovo design con cuscino regolabile in lunghezza per la prima fila. Inoltre, i sedili possono essere regolati elettricamente fino a 16 vie e dispongono della funzione memoria e del supporto lombare. Questi sono disponibili di serie sulla versione Summit e come optional su quella Overland.

I sedili della prima e della seconda fila dispongono delle funzioni di riscaldamento e ventilazione. La Grand Cherokee L Summit vanta inoltre dei sedili separati e pieghevoli nella seconda fila, separati da una console centrale. I sedili presenti nella terza fila sembrano essere anche comodi e per accedervi è possibile sfruttare le porte con apertura più ampia rispetto alle generazioni precedenti.

Nuova Jeep Grand Cherokee L interni

Su tutti gli allestimenti disponibili nella gamma del SUV a tre file, la parte posteriore dell’abitacolo offre molto comfort, spazio di archiviazione aggiuntivo, porta bicchieri e 12 porte USB Type-A e Type-C in modo che i passeggeri possono ricaricare i dispositivi senza problemi. Per coloro che cercano più lusso, possono optare per il nuovo pacchetto premium Summit Reserve che aggiunge pelle Palermo trapuntata a mano, sedili anteriori ventilati sia per la prima che per la seconda fila e funzioni memoria e massaggio.

Non manca un impianto audio premium McIntosh composto da 19 altoparlanti, un subwoofer da 10 pollici e un amplificatore a 17 canali da 950W. Nel complesso, l’abitacolo completamente ridisegnato della nuova Jeep Grand Cherokee L sembra aver portato numerosi miglioramenti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento