in

La Carolina del Nord non emetterà più targhe con la bandiera confederata

La bandiera confederata avrebbe il potenziale di offendere coloro che la vedono

Carolina del Nord targhe bandiera confederata

La North Carolina Division of Motor Vehicles (NCDMV) non rilascerà o rinnoverà più targhe che mostrano la bandiera confederata, un simbolo che ha rappresentato orgoglio per alcuni ma razzismo per altri.

Le targhe venivano rilasciate ai membri dei Sons of Confederate Veterans, un’organizzazione senza scopo di lucro composta da discendenti di sangue maschile di veterani confederati. Sebbene la NCDMV abbia confermato questa cosa lunedì, in realtà la decisione si applica dal 1° gennaio 2021.

Carolina del Nord targhe bandiera confederata
Carolina del Nord, una delle targhe con bandiera confederata

Carolina del Nord: la bandiera confederata verrà tolta dalle targhe nuove e rinnovate

All’interno della nota ufficiale, l’agenzia ha riportato: “La Division of Motor Vehicles (DMV) ha stabilito che le targhe con la bandiera confederata hanno il potenziale di offendere coloro che le vedono. Abbiamo quindi deciso che l’esposizione della bandiera confederata è inappropriata sulle targhe speciali, che rimangono di proprietà dello stato“.

Per arrivare a questa decisione, la North Carolina Division of Motor Vehicles sembra essersi basata su una sentenza della corte suprema del 2005. Quest’ultima ha stabilito che lo stato del Texas non ha violato il primo emendamento quando ha respinto la richiesta di Sons of Confederate Veterans di emettere una targa contenente la bandiera confederata.

All’interno di quella sentenza, la corte ha affermato che le targhe rappresentano il governo. In seguito a questa decisione, il Maryland ha richiamato le targhe confederate e la Virginia non dispone più di una targa con la bandiera, sebbene offra targhe speciali ai membri SCV con design alternativo.

Nonostante ciò, la Carolina del Nord è ancora costretta a riconoscere l’SCV a seguito di una sentenza del tribunale risalente al 1998. Il comandante in capo di Sons of Confederate Veterans ha promesso di combattere contro questa decisione.

Secondo il The Wilmington Star News, ci sono attualmente oltre 3000 targhe SCV attive nella Carolina del Nord rispetto alle 2500 dell’estate del 2020. La North Carolina Division of Motor Vehicles ha dichiarato di essere aperta all’utilizzo di un nuovo design e che le targhe esistenti saranno valide fino a quando non arriverà il momento di rinnovarle.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento