in

DS 7 Crossback presenta un abitacolo raffinato grazie a lavorazioni artigianali

Nella plancia del SUV è presente l’esclusivo orologio B.R.M. Chronographes R180

DS 7 Crossback abitacolo raffinato
ds 7 crossback

DS Automobiles si è posta sempre l’obiettivo di portare sul mercato delle vetture in grado di vantare il più alto livello di personalizzazione a bordo grazie all’ausilio di lavorazioni artigianali ed eccellenze frutto di una storica esperienza.

La casa automobilistica francese ha sviluppato nel tempo una capacità di soddisfare qualunque esigenza della clientela, prendendo ispirazione dalle atmosfere chic di Parigi dove il concetto di Haute Couture trova la sua emblematica espressione nell’alta moda e nel mondo dell’orologeria di lusso.

DS 7 Crossback abitacolo raffinato
DS 7 Crossback, il SUV è un chiaro esempio di come si possa modificare la versatilità di un veicolo del genere

DS 7 Crossback: l’abitacolo del SUV è composto da materiali e lavorazioni di alto pregio

Secondo DS Automobiles, la qualità dei materiali deve combinarsi con l’usura che si sviluppa nel tempo, oltre ai parametri che riguardano la sicurezza. La DS 7 Crossback rappresenta un chiaro esempio di come si possa modificare la versatilità tipica di un SUV, soddisfacendo personalizzazioni di alto livello.

L’applicazione di materiali pregiati sulle superfici di una vettura rappresenta un’impresa che soltanto pochi costruttori sono capaci di fare. Infatti, rivestire completamente la plancia, i pannelli delle portiere e la console centrale è una sfida che vuole lasciare libero sfogo alla creatività tramite l’uso di tecniche di lavorazione che solo i più esperti artigiani sanno fare.

DS 7 Crossback abitacolo raffinato

Tutto è finalizzato a sorprendere, come dimostrato dall’esclusivo orologio B.R.M. Chronographes R180 presente nella plancia della DS 7 Crossback. La selezione di pellami si rivela fondamentale per soddisfare le esclusive lavorazioni, come sui sedili modellati come un cinturino di orologio.

L’abitacolo del SUV propone diverse lavorazioni esclusive, come ad esempio il point perle, un’impuntatura decorativa che crea piccoli punti a forma di perla sulla plancia e sui pannelli delle portiere. Un’altra abilità di DS Automobiles riguarda la lavorazione guilloché che risale al XVI secolo e che consiste nel decorare la superficie di un materiale, creando delle linee che si intersecano.

Questa tecnica, generalmente riservata agli orologi di alta gamma per la sua complessità, è arrivata anche sulle vetture grazie al marchio di Stellantis. Anche la finitura di legno è unica nel suo genere, mostrando una superficie coperta superiore a quella di altre auto. Ciò dimostra lo sviluppo progettuale della DS 7 Crossback che è avvenuto all’insegna dello slogan “superare i limiti”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento