in

Solo 40 auto ogni 100 abitanti a Milano: obiettivo del sindaco Sala

Lo ha detto a Radio Deejay oggi il primo cittadino del capoluogo lombardo

area b area c milano

Solo 40 auto ogni 100 abitanti a Milano: obiettivo del sindaco Sala. Prosegue la politica particolare sulla mobilità da parte del sindaco di Milano, Sala. Venticinque anni fa, dice Sala, c’erano 60 auto ogni 100 abitanti a Milano. Oggi siamo a 50 auto ogni 100 abitanti. Nelle città dove si vive meglio, siamo a 40 auto ogni 100 abitanti. Questo è anche l’obiettivo che deve porsi la città. Lo ha detto a Radio DJ.

Solo 40 auto ogni 100 abitanti a Milano: quali target

Il tutto rientra nel Piano Aria e Clima. Per ridurre l’inquinamento atmosferico, contribuire alla prevenzione dei cambiamenti climatici. E definire le linee guida di adattamento per il territorio del Comune di Milano. Nel rispetto dei principi di diritto alla salute, equità e giustizia. Tre i punti strategici del Piano.

  • Si deve rientrare nei valori limite delle concentrazioni degli inquinanti atmosferici PM10 e NOx (polveri sottili e ossidi di azoto), a tutela della salute pubblica
  • Occorre ridurre le emissioni di CO2 (anidride carbonica) del 45% al 2030 e diventare una Città Carbon Neutral al 2050.
  • Bisogna contribuire a contenere l’aumento locale della temperatura al 2050 entro i 2°C, mediante azioni di raffrescamento urbano e riduzione del fenomeno dell’isola di calore in città.

Come arrivare all’aria pulita: occhio ai rischi

Fra i tanti modi per arrivare all’aria pulita, anche la riduzione delle auto. Favorire e rendere accessibili a tutti la mobilità pubblica, pedonale e ciclabile per ridurre la dipendenza dal mezzo privato motorizzato.

Già. Ma oggi, con la pandemia, qual è l’arma di difesa più formidabile anti Covid? L’auto. Perché nei mezzi pubblici c’è il rischio infezioni. Quindi, Area B e Area B sono spente, non attive, non funzionanti. Proprio quelle Aree per ridurre lo smog. L’auto come manna dal cielo anti Covid.

Siamo sicuri di rifiutare l’auto dopo che la stessa ci ha aiutato a battere il coronavirus? Davvero saremo in grado, con monopattini e metropolitane, di non far risalire i contagi?

Occhio: l’errore lo abbiamo già fatto una volta. Riattivazione di Area B e C. E tutti sui mezzi pubblici a infettarsi. Dopodiché, retromarcia, e spegnimento di Area B e C. Sbagliare umano è. Perseverare è diabolico.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento