in

Le elettriche fanno gola solo con gli incentivi forti

Un feeling frenato dal costo ancora elevato dei modelli

Indagine condotta nei primi 10 giorni di gennaio da Areté: le elettriche fanno gola solo con gli incentivi forti. Un feeling frenato dal costo ancora elevato dei modelli. Prendiamo gli ultimi mesi: c’è stato un boom di elettriche in Italia grazie agli ecobonus statali. Si partiva da 20.000 euro di prezzo di listino e grazie alla rottamazione si arrivava a 10.000 euro. Così, il modello a pila alletta. Altrimenti, costa troppo e per ammortizzare l’investimento con l’elettricità al posto di benzina e diesel serve troppo tempo.

Le elettriche fanno gola solo con gli incentivi: fattore economico

Il punto decisivo per rendere effettiva la svolta elettrica nel nostro Paese resta il fattore economico. Ci sono la crescente disponibilità di modelli e i bonus messi in campo dal Governo. Ma oltre il 60% degli intervistati individua nel costo il principale ostacolo da superare e si dice disponibile ad acquistare queste vetture solo in caso di incentivi più consistenti. Serve un taglio del prezzo da parte dei Costruttori o un piano di finanziamento vantaggioso.

In generale, più della metà del campione sarebbe disposto a pagarle tra il 10% e il 20% in più rispetto al valore di una vettura con motore termico. Attenzione: gli e-vehicles l’installazione del sistema di ricarica a casa compreso nel prezzo costituisca un fattore di forte spinta all’acquisto (lo indica il 23% dei rispondenti). Perché la compri e se poi non la ricarichi in modo facile, a casa, allora il bene diventa scomodo.

Ecobonus auto, quanti pasticci

La campagna di incentivi messa in piedi dall’Esecutivo non sembra aver fatto breccia nella gran parte degli automobilisti: lo dice Areté. Il 28% non ha compreso a quanto ammonti il bonus, il 24% ignora quali vetture vi rientrino, il 21% non saprebbe come accedere ai fondi. Solo il 4% dichiara di avere piena consapevolezza dello strumento.

In effetti, aggiungiamo, tanto caos da parte del Governo Conte II. Anche se pur sempre meglio dei complicatissimi bonus mobilità per bici e monopattini elettrici.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento