in

Nuovo Peugeot e-Partner debutta ufficialmente

Il furgone compatto è disponibile nelle versioni Standard e Long, entrambe con batteria da 50 kWh

Nuovo Peugeot e-Partner

Peugeot è diventato uno dei primi produttori ad offrire una gamma completa di veicoli commerciali elettrici in Europa e nelle scorse ore ha annunciato una novità molto interessante: il nuovo Peugeot e-Partner.

Dopo aver presentato il nuovo e-Expert e l’e-Boxer, la casa automobilistica francese ha deciso di aggiungere un ulteriore veicolo commerciale a zero emissioni alla sua gamma full electric.

Nuovo Peugeot e-Partner
Nuovo Peugeot e-Partner interni

Nuovo Peugeot e-Partner: annunciato l’ultimo veicolo commerciale a zero emissioni dell’azienda

Forte del suo successo commerciale nel corso delle generazioni, dopo aver vinto numerosi premi fra cui il titolo di International Van of the Year nel 2019, il Partner è stato prodotto in 2 milioni di esemplari e venduto in più di 100 paesi dal suo lancio avvenuto nel 1996. In qualità di leader del mercato europeo nel 2018 nel segmento dei furgoni, il Partner è ora disponibile con un motore 100% elettrico.

Per quanto riguarda le caratteristiche, il nuovo Peugeot e-Partner garantisce un’autonomia massima di 275 km nel ciclo WLTP (in corso di approvazione), è disponibile nelle lunghezze Standard e Long, nelle versioni Vans (fino a tre posti) e Deep Cabins (fino a cinque posti) e promette una capacità di traino fino a 750 kg, un carico utile fino a 800 kg e un volume di carico fino a 4,4 m³. Parliamo di valori praticamente identici a quelli offerti dalla versione con motore a combustione interna.

Nuovo Peugeot e-Partner

A bordo, il furgone 100% elettrico dispone di tutte le tecnologie che permettono di semplificare la vita di tutti i giorni come ad esempio il nuovo sistema di infotainment i-Cockpit, oltre alla possibilità di accedere ai centri urbani senza alcuna limitazione.

Basato sulla piattaforma modulare EMP2, l’e-Partner è equipaggiato da un motore 100% elettrico con potenza massima di 136 CV (100 kW) e una coppia massima di 260 nm, disponibili sin dall’inizio per una reattività immediata. Utilizzando la modalità Power, il van a zero emissioni impiega 11,2 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e 8,9 secondi per passare da 80 a 120 km/h mentre raggiunge una velocità massima di 130 km/h.

Nuovo Peugeot e-Partner

Il furgone compatto viene fornito con due tipi di caricatori

Sia la versione Standard che quella Long sono disponibili con una batteria agli ioni di litio da 18 moduli da 50 kWh. Non manca il controllo termico della batteria che consente una ricarica rapida, un’autonomia ottimizzata e una maggiore durata. La casa automobilistica francese propone due tipi di caricatori di bordo per soddisfare più clienti possibile: monofase da 7,4 kW (di serie) e trifase da 11 kW (opzionale).

La presa di ricarica presente sul parafango posteriore sinistro permette di caricare il veicolo in diversi modi. Utilizzando una presa standard da 8A, la ricarica completa avviene in 31 ore mentre con una presa da 16A in 15 ore. Sfruttando un caricatore rapido da 100 kW, il Peugeot e-Partner raggiunge l’80% in soli 30 minuti di ricarica.

Nuovo Peugeot e-Partner

Il nuovo e-Partner combina dimensioni esterne compatte con la massima capacità di carico. Le batterie sono state implementate sotto il pavimento, senza impattare sul volume di carico. Questo posizionamento favorisce anche la rigidità, assicurando piacere di guida e divertimento proprio come sulle versioni con motori endotermici grazie alla distribuzione ottimale del peso.

Tutti coloro che guidano il nuovo Peugeot e-Partner sono a proprio agio in diverse situazioni con un servosterzo appositamente adattato che facilita la guida, un raggio di sterzata di 10,8 metri e un’altezza inferiore a 1,90 metri, che garantisce l’accesso alla maggior parte dei parcheggi.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento