in

DS parla dell’evoluzione tecnologica dei fari presenti sulle sue auto

La casa automobilistica francese sfutta alcuni sistemi per rendere le sue auto più sicure

DS evoluzione tecnologica fari

Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito a un’evoluzione hi-tech dei fari delle auto che in poco tempo sono diventati simbolo delle ultime tecnologie disponibili sul mercato. Oltre a un lato puramente estetico, la nuova firma luminosa permette di proseguire con il risparmio energetico e di assicurare la massima sicurezza.

In pochi anni siamo passati dalle lampade allogene, agli Xenon fino alla luce dei moderni sistemi Full LED. La luce proposta da un faro alogeno non regge il confronto con quella di un proiettore Full LED. Inoltre, il colore della luce sui moderni fari è maggiormente in sintonia con la vista umana, causando un minor affaticamento visivo.

DS evoluzione tecnologica fari
DS 7 Crossback con sistema DS Active Led Vision

DS: l’azienda francese parla dell’evoluzione tech dei fari utilizzati sulle sue auto

DS Automobiles è una di quelle case automobilistiche che ha portato ad un nuovo livello l’approccio che riguarda i gruppi ottici. Ad iniziare dalla DS 7 Crossback, dotata del sistema DS Active Led Vision che propone una serie di effetti straordinari. Un esempio è la rotazione dei fari non appena si accende la vettura oppure il fascio luminoso adattivo che si adegua alle condizioni della strada e alla velocità del veicolo.

A bordo dell’auto è possibile usufruire di cinque modalità che si attivano automaticamente: Parking per le manovre di parcheggio, Town Beam per l’uso in città (la larghezza del fascio aumenta dopo il quinto secondo di guida), Country Beam per l’illuminazione della strada oltre i 50 km/h, Motorway Beam che potenzia l’efficacia nella guida autostradale con velocità superiori ai 110 km/h e Adverse Waether in caso di pioggia e maltempo (la potenza dei moduli aumenta e l’intensità dei proiettori principali ridotta).

DS evoluzione tecnologica fari

A queste funzionalità si aggiungono i fari direzionali Dynamic Bending Light e gli abbaglianti High Beam per un deciso passo in avanti in termini di sicurezza. L’ammiraglia DS 9 sfoggia tutte le caratteristiche del sistema DS Active Led Vision.

Entrambi i modelli succitati condividono il sistema DS Night Vision che potenzia la sicurezza durante la guida notturna. In particolare, è presente una videocamera ad infrarossi, installata nella calandra anteriore, che rileva pedoni, ciclisti e animali sulla carreggiata fino a 100 metri.

A bordo della DS 3 Crossback, invece, abbiamo i fari DS Matrix Led Vision che, oltre ad essere belli esteticamente, offrono modernità e semplicità di utilizzo, dando la possibilità di guidare con i fari al massimo della potenza senza preoccuparsi di infastidire le auto che precedono o quelle provenienti nel senso opposto di marcia.

DS evoluzione tecnologica fari

Il sistema DS Matrix Led Vision gestisce in autonomia il flusso luminoso grazie a tre moduli LED riservati alla funzione abbagliante mentre il modulo Matrix Beam è dedicato alla funzione abbagliante. Presente un’ulteriore suddivisione in 15 segmenti indipendenti che ha il compito di perfezionare la direzione e la potenza del fascio luminoso.

Sfruttando la telecamera presente dietro al parabrezza, il sistema DS Matrix Led Vision individua in tempo reale la posizione delle auto che precedono o che vengono incrociate nel senso opposto di marcia e spegne progressivamente i segmenti di LED in modo da creare un cono d’ombra ed evitare di abbagliare gli altri utenti della strada. Questo risultato è visibile anche nella fase di accensione della DS 3 Crossback.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento