in

Jeep Grand Cherokee L sarà sottoposta a dei test prima del lancio in Australia

Christian Meunier è convinto che il veicolo soddisferà gli australiani sott l’aspetto della capacità di traino

Jeep Grand Cherokee L

Jeep ha rivelato che la nuova Jeep Grand Cherokee in arrivo molto presto sarà sottoposta a test di preproduzione in Australia prima di raggiungere le concessionarie verso la fine del 2021. La casa automobilistica statunitense cercherà di mettere a punto la Grand Cherokee 2022, costruita in America, in base ai gusti degli acquirenti australiani e di modificare le caratteristiche della trazione integrale per adattarle alle strade del paese, al carburante e all’utilizzo.

Christian Meunier, presidente di Jeep Global, ha detto: “Testeremo le strade. Testeremo le strade sterrate. Stiamo andando a testare la capacità di traino perché sappiamo che è una cosa importante nel mercato australiano. La renderemo perfetta, siamo molto determinati a farlo. Giusto per essere rassicurante, non la testiamo solo in Australia. L’abbiamo testata in tutti i luoghi più estremi del mondo. Che sia a nord del Canada, nei luoghi più freddi del mondo. Ma non è molto importante per te. Ma nel posto più caldo del mondo, in Medio Oriente. Quindi l’Arabia Saudita, il Kuwait, dove ci sono 50 °C non per un giorno ma per due mesi. Quindi questa è anche una cosa molto importante perché può fare caldo in Australia“.

Jeep Grand Cherokee L
Jeep Grand Cherokee L

Jeep Grand Cherokee L: la nuova generazione verrà testata prima dell’arrivo nel mercato australiano

Il dirigente ha sottolineato l’importanza della capacità di traino in Australia. “Ho subito il lavaggio del cervello per il traino quando sono arrivato in Australia. Se non riesce a trainare abbastanza, non funzionerà. Quindi lo faremo in Australia perché il traino in Nord America non è lo stesso. Le persone non rimorchiano la stessa cosa. Non trainano gli stessi rimorchi. Non lo fanno allo stesso modo. E le strade non sono le stesse“, ha precisato Meunier.

Contrariamente ai gusti australiani, la Jeep Grand Cherokee L 2022 non arriverà in Australia con motore diesel ma inizialmente sarà offerta con un V6 benzina da 3.6 litri e successivamente in una versione ibrida plug-in marchiata 4xe. Mentre i motori turbodiesel sono stati la base delle quattro ruote motrici e dei veicoli da rimorchio in Australia, alcune case automobilistiche hanno dimostrato che le alternative a benzina riescono ad offrire molta coppia e a non utilizzare quantità astronomiche di carburante. Jeep vede il futuro costituito da motori a benzina ed elettrici, senza diesel.

Jeep Grand Cherokee L

Guardiamo al futuro e crediamo che l’elettrificazione offra davvero molti vantaggi in termini di coppia, accelerazione e traino. Il traino è buono. Il traino è fondamentale per Jeep, quindi non scendiamo a compromessi. Ma abbiamo testato Wrangler e Grand Cherokee 4xe. E il traino è buono almeno quanto con un motore a combustione interna“, ha commentato il capo del marchio americano.

La Jeep Grand Cherokee L di nuova generazione sarà il primo SUV a tre file che Jeep porterà in Australia dal Commander. L’attuale generazione del SUV a 5 posti a sedere sarà sostituita da una Grand Cherokee a due file nel corso del 2022.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento