in

Noleggio auto 2020 e previsioni 2021 di Dataforce

Come vanno le cose nel settore degli affitti

noleggio

Noleggio auto 2020 e previsioni 2021. Iniziamo con una lieta novella, fornita da Salvatore Saladino, Country Manager di Dataforce Italia: l’ultimo mese del 2020 si è chiuso per il noleggio auto a lungo termine (da uno a cinque anni di affitto) con un dato positivo, +2,4%, unico canale in attivo a dicembre. Sono state infatti immatricolate dal long rent 19.727 vetture, con un incremento di 462 unità.

Noleggio auto 2020 e previsioni 2021: il mercato

Bene gli operatori Captive, ossia quelli controllati dai Costruttori: +9,57% per un totale di 9.870 consegne. In negativo, invece, il risultato dei player Top (i generalisti di emanazione bancaria): -1,8% con un totale di 9.496 nuove targhe.

La previsione di Dataforce per il 2021? Mercato attorno al 13,1% a 1.550.000 auto in totale, con il noleggio a lungo termine in forte ripresa attestato a 253.000 nuove immatricolazioni (+19,3%), raggiungendo una quota di mercato del 16,3% rispetto a quella del 15,3% del 2020.

Noleggio a breve termine, cosa succede

Ovviamente male il noleggio a breve termine: auto in affitto da uno a 30 giorni. Lockdown, blocco Covid e varie stoppano le macchine per viaggio, turismo e affari. A dicembre ha chiuso con l’ennesimo pesante tonfo di quest’anno: -60,62% tra le auto, con sole 3.432 immatricolazioni rispetto alle 8.716 dello stesso mese del 2019.

La previsione di Dataforce per il 2021 vede il noleggio a breve in recupero: 110.000 immatricolazioni. Con una crescita rispetto al 2020 del 25,6% (a confronto del 2019 sarebbe un calo del 38,4%) e una market share del 7,1%. Chiaramente, lontani anni luce dal 2019, quando furono oltre 178.000.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento