in

Il proprietario di Jeep Gladiator danneggiata dal fango dovrà riparare da solo la sua auto

Niente da fare per il proprietario di quella Jeep Gladiator rovinata dal fango che si è visto annullare la garanzia e sta riparando l’auto da solo

Jeep Gladiator
Jeep Gladiator

Niente da fare per il proprietario di quella Jeep Gladiator rovinata dal fango che si è visto annullare la garanzia della sua vettura per uso improprio. La Jeep Gladiator è progettata per affrontare terreni difficili da colline ripide e paludi fangose ​​a fiumi profondi. È stata una sorpresa, quindi, quando il proprietario di un’unità del famoso pickup di Jeep, Cara, alias l’utente JeepGladiatorForum Gladiatrix, ha annullato la sua garanzia dopo aver usato e danneggiato la sua vettura in una palude di fango. Ironia della sorte, il pickup in questione era persino dotato di speciali pneumatici da fango.

Per ricapitolare, impantanare il veicolo nel fango ha danneggiato l’alternatore, il radiatore e entrambe le batterie. Un rivenditore ha chiesto $ 3.000 per le riparazioni, mentre un altro ha riparato l’alternatore ma non ha pensato che le altre parti dovessero essere sostituite. Pochi mesi dopo, l’assale posteriore si è bloccato, causando il testacoda del veicolo su un’autostrada e quasi provocando un incidente. Da lì, la situazione da incubo è solo peggiorata.

Si è scoperto che il rivenditore che inizialmente aveva chiesto a Cara $ 3.000 in parte aveva annullato la sua garanzia accusando il cliente di aver “sommerso” il suo pickup nel fango. Anche Fiat Chrysler non è stata d’aiuto, sostenendo che non c’era nulla che potessero fare.

Parlando con The Drive, Cara ha spiegato come ha trascorso quasi sei settimane cercando di risolvere la situazione con Fiat Chrysler e concessionari al telefono, ma non ha mai ricevuto una copia della politica di garanzia di FCA o la prova che il rivenditore ha annullato la sua garanzia. Senza altre opzioni, Cara è stato costretto a cercare di riparare il suo veicolo da solo. Dopo aver effettuato ricerche online, ha aggiunto un bypass del sensore, che ha risolto il problema dell’asse posteriore.

Tuttavia, ha ancora problemi con il sistema start-stop del motore, ma ciò richiede la sostituzione di entrambe le batterie. “Sto ancora discutendo su quale diavolo sia il prossimo passo in questa folle situazione, ma per ora sono così felice di riavere il mio Jeep Gladiator”, ha detto Cara.

Naturalmente, non sappiamo come sono andate realmente le cose. Cara potrebbe aver inflitto al suo Jeep Gladiator più danni di quanto sostiene, ma la sua storia ha ottenuto molta pubblicità. Di conseguenza, molti stanno ora riconsiderando l’acquisto di un Jeep Gladiator, temendo di trovarsi in una situazione simile se la garanzia di FCA non copre i danni accidentali per fuoristrada, nonostante il pickup abbia la reputazione di essere uno dei veicoli più resistenti sul mercato.

Ti potrebbe interessare: Jeep Gladiator conquista il premio Truck of the Year di DoubleClutch.ca

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI