in

Maserati-Haas: le ultime novità sul possibile accordo

Il team principal di Haas apre le porte ad un possibile accordo

Maserati Haas accordo

Dopo il ritorno di Alfa Romeo in Formula 1, grazie all’accordo con la scuderia elvetica Sauber, anche Maserati potrebbe subire lo stesso trattamento. Recenti rumor hanno rivelato che Sergio Marchionne starebbe pensando di portare anche il tridente nella massima competizione automobilistica. Nelle ultime ore è arrivata la prima conferma ufficiale da Gunther Steiner, team principal di Haas.

Il numero uno della scuderia americana ha dichiarato che c’è la volontà di compiere una grossa operazione commerciale. In seguito alla domanda fatta da un giornalista, il quale chiedeva di un eventuale partnership con Maserati, Steiner ha risposto che la società sarebbe aperta al dialogo. Dunque il team principale non ha proprio confermato che sarà il brand modenese il suo nuovo partner.

Maserati Haas accordo

Haas: Maserati potrebbe essere il title sponsor della scuderia americana

Haas ha ammesso che vuole trovare a tutti costi un title sponsor che permetterebbe alla scuderia americana di affrontare la Formula 1 con maggiore serenità dato che fino ad ora non ci sono state molte soddisfazioni. Maserati, quindi, potrebbe essere la giusta società con cui collaborare seguendo la scia di quanto fatto recentemente da Sergio Marchionne per Alfa Romeo con Sauber.

Secondo gli esperti del settore, ambe le parti starebbero già parlando di un possibile accordo, dunque non si esclude la possibilità di ricevere maggiori informazioni ufficiali nei prossimi mesi. Nonostante sia Maserati che Haas smentiscono un possibile accordo, comunque le indiscrezioni continuano a trapelare in rete.

Lascia un commento