in

Maserati potrebbe essere il prossimo sponsor di Haas in Formula 1

Nuove indiscrezioni indicano il possibile ritorno di Maserati in Formula 1

Maserati sponsor Haas Formula 1

Dopo il ritorno di Alfa Romeo, anche Maserati potrebbe approdare ufficialmente in Formula 1. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, il brand modenese, oltre al possibile debutto nella Formula E, potrebbe diventare title sponsor della scuderia americana Haas, presente nella F1. Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, avrebbe personalmente eseguito un accordo con l’imprenditore Gene Haas, proprietario del team.

Vi ricordiamo che Haas utilizza molte componenti prodotte da Ferrari a bordo delle monoposto della sua scuderia. Sempre in base a quanto riportato dai rumor, nella trattativa dovrebbe rientrare anche Antonio Giovinazzi, pilota junior della casa di Maranello. Tuttavia, il team di Gene Haas avrebbe rifiutato la proposta di prendere come pilota il giovane ragazzo per il campionato 2018.

Maserati sponsor Haas Formula 1

Maserati: la casa modenese potrebbe ritornare in Formula 1 grazie ad Haas

Dunque, anche il prossimo anno troveremo a bordo delle monoposto della scuderia americana Romain Grosjean e Kevin Magnussen. Sempre secondo i soliti ben informati, l’arrivo di Maserati potrebbe permettere ad Haas di ricevere ulteriori 20 milioni di euro. Alcune fonti sostengono che tale mossa potrebbe portare Sergio Marchionne ad avere un maggior controllo nella Formula 1 in vista delle modifiche al regolamento previste per il 2021.

Attraverso una collaborazione ancora più solida con la scuderia americana Haas, il ruolo di Marchionne, nelle trattative con Liberty Media (la società che gestisce il campionato mondiale), potrebbe avere maggior valore. Il possibile ritorno del tridente nella Formula 1 fa affiorare diversi ricordi agli appassionati di corsa.

Maserati sponsor Haas Formula 1

Molti di voi sicuramente ricorderanno, ad esempio, la Maserati 250F che permise a Juan Manuel Fangio e Stirling Moss di conquistare le più celebri vittorie nella competizione automobilistica mondiale.

La società modenese, appartenente al gruppo Fiat Chrysler Automobiles, ha partecipato nella Formula 1 come produttore dal 1950 al 1957 riuscendo a conquistare 8 pole position e 9 vittorie. Ritornando al giorno d’oggi, purtroppo né Haas e né Ferrari hanno voluto commentare il possibile ritorno del tridente nella F1.

Vogliamo comunque precisare che al momento parliamo soltanto di indiscrezioni ma naturalmente vi aggiorneremo qualora dovessero giungerci delle importanti novità riguardo al ritorno di Maserati in Formula 1.