in ,

Fiat e Jeep: ecco gli ultimi dati sulle vendite in Europa nel 2020 di tutti i modelli

I due brand guidano le vendite del gruppo FCA

Il 2020 è stato un anno difficile per FCA in Europa. La pandemia e il successivo lockdown hanno avuto un impatto notevole sulle vendite e i brand di FCA hanno risentito in modo davvero significativo del calo delle immatricolazioni. Dopo aver fatto il punto sulle vendite di Alfa Romeo in Europa, è ora il tempo di andare ad analizzare l’andamento delle vendite dei modelli Fiat e Jeep in Europa nel 2020.

Al termine dei primi 11 mesi dell’anno, i due brand di FCA sono in calo ma nel secondo semestre dell’anno si è registrata una netta inversione di tendenza, anche grazie agli investimenti nell’elettrificazione che hanno portato al lancio dei primi modelli mild hybrid, plug-in hybrid e elettrici al 100%. Ecco come stanno andando le vendite dei modelli Fiat e Jeep in Europa:

Fiat

A guidare le vendite di Fiat in Europa sono, naturalmente, la Fiat Panda e la Fiat 500. Le due city car di segmento A del marchio italiano hanno registrato, ad inizio 2020, il debutto delle versioni Hybrid, caratterizzate da un sistema mild hybrid. La pandemia ha limitato il successo di tale versioni che, però, negli ultimi mesi hanno fatto registrare ottimi dati.

La Fiat Panda ha venduto oltre 14 mila unità a novembre, registrando un dato praticamente in linea con quello dello scorso anno. Nel parziale annuo, la segmento A prodotta a Pomigliano d’Arco ha totalizzato 133 mila unità vendute in Europa con un calo del -21% nel confronto con i dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno.

Risultati simili alla Panda sono stati ottenuti dalla Fiat 500. La city car ha venduto quasi 13 mila unità in Europa a novembre, con una crescita del +10.2% nel confronto con i dati raccolti nel corso del mese di novembre dello scorso anno. Per quanto riguarda i dati relativi ai primi 11 mesi dell’anno, in totale abbiamo 124 mila unità vendute con un calo del -24% nel confronto con lo scorso anno.

Risultati negativi, invece, per la 500X. Il crossover prodotto nello stabilimento di Melfi, infatti, si ferma a poco più di 5 mila unità vendute in Europa a novembre, con un calo del -11% rispetto ai dati dello scorso anno. Nel parziale annuo, la 500X, ancora in attesa dell’elettrificazione, si ferma a 53 mila unità vendute con un calo del -36% nel confronto con i dati del 2019.

La Fiat Tipo, il cui restyling ha debuttato solo nelle ultime settimane, chiude il mese di novembre con 4.543 unità vendute ed un calo del -29% rispetto al novembre dello scorso anno. Nel parziale annuo, la famiglia di segmento C ha totalizzato quasi 48 mila unità vendute con un calo del -38% rispetto allo scorso anno.

In casa Fiat Professional si segnala il successo del Fiat Ducato. Il veicolo commerciale ha totalizzato 2792 unità vendute a novembre, con un incremento delle vendite del 108%. Nel parziale annuo, invece, le vendite sono state pari a 46 mila unità con una crescita del 40% rispetto ai dati dello scorso anno.

A completare le vendite di Fiat segnaliamo le 2.213 unità di 500L vendute a novembre, con un miglioramento del +8% rispetto allo scorso novembre. Nel parziale annuo, la 500L si ferma a poco meno di 20 mila unità vendute con un calo del -43% rispetto ai dati dell’anno passato.

Jeep

Il marchio Jeep sta vivendo un periodo di forte crescita. Dopo la crisi del primo semestre, legata naturalmente soprattutto al lockdown, il brand americano continua a far registrare vendite positive grazie al successo della Renegade e della Compass, i due modelli di Jeep prodotti in Italia, nello stabilimento FCA di Melfi.

La Renegade ha venduto 5905 unità a novembre, con un miglioramento del +17.6% rispetto ai dati dello scorso anno. Nel parziale annuo, il crossover ha totalizzato oltre 52 mila unità vendute con un calo del -28% nel confronto con i dati raccolti nello stesso periodo del 2019. A pesare, anche in questo caso, sono i dati del primo semestre.

Jeep Renegade e Compass 4xe

La Compass, invece, ha chiuso il mese di novembre con 5.802 unità vendute ed una crescita del 38.7% rispetto al novembre del 2019. Al termine dei primi undici mesi dell’anno, il SUV si ferma a 42 mila unità vendute con un calo del -30%. Sia Renegade che Compass saranno, di certo, protagoniste del 2021 in Europa.

A completare le vendite di Jeep in Europa troviamo le 6.637 unità vendute nel 2020 dalla Wrangler, in calo di appena il -2.5%. Risultati negativi anche per la Grand Cherokee e la Cherokee. L’ammiraglia totalizza 4.405 unità vendute con un calo del -33.5% mentre la Cherokee si ferma a 2070 unità vendute con un calo del -54%.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI