in

L’unica Dodge Viper GTS/CS prodotta sarà proposta all’asta

Inizialmente era prevista una produzione di 25 esemplari in versione coupé

Dodge Viper GTS/CS asta

Anche se la Dodge Viper è uscita di produzione da oltre tre anni, è ancora molto apprezzata ed è riconosciuta sul mercato come una delle più potenti auto sportive americane. Addirittura alcuni la definiscono una vera e propria supercar. La casa automobilistica americana decise di smettere di produrre la sportiva a causa delle poche vendite registrate.

Il modello originale è stato inizialmente progettato per rappresentare una reinterpretazione moderna della leggendaria Shelby Cobra, anche se quest’ultima era più vicina a Ford che a Mopar. La prima generazione della Viper era molto basilare in quanto non aveva quasi nessun aiuto elettronico alla guida o caratteristiche legate al comfort, oltre a un motore messo a punto da Lamborghini.

Dodge Viper GTS/CS asta
Dodge Viper GTS/CS motore

Dodge Viper GTS/CS: la speciale one-off concepita da Carroll Shelby andrà all’asta

Successivamente, il bolide ricevette alcune caratteristiche come aria condizionata, ABS e controllo elettronico della stabilità. Nel 1997, lo stesso Carroll Shelby fu coinvolto nella creazione di una versione limitata della Dodge Viper che fu sviluppata dalle stesse mani magiche che originariamente si sono occupate di realizzare la Cobra.

Da tutto ciò nacque la Dodge Viper GTS/CS del 1997 creata da Carroll Shelby e dal suo amico Dan Fitzgerald di Fitzgerald Motorsports. Abbiamo di fronte praticamente una one-off. L’auto avrebbe dovuto far parte di una produzione di 50 esemplari (25 coupé GTS e 25 roadster R/T10) ma i piani cambiarono dopo che Carroll venne ricoverato in ospedale per un trapianto di rene nel 1996.

Dodge Viper GTS/CS asta

Alla fine, furono costruiti solo 18 esemplari di R/T 10 mentre la coupé GTS presente in foto è l’unica mai completata. A livello estetico, la Viper GTS/CS si distingue dalle altre versioni per la carrozzeria dipinta in Viper Red, la griglia anteriore aperta per un migliore raffreddamento, le doppie strisce longitudinali Le Mans in color oro e i cerchi in lega da 18” con raggi dorati e con al centro il logo CS.

La firma distintiva di Shelby è presente sui poggiatesta dei sedili, sul badge commemorativo e su varie zone della carrozzeria. Gli interni della GTS/CS sono in pelle rossa e abbinati a colori creati su misura per questa one-off.

Dodge Viper GTS/CS asta

Dal punto di vista tecnico, la sportiva non ha ricevuto enormi aggiornamenti in quanto dispone di aspirazione modificata, impianto di scarico modificato, unità di controllo motore rivista e cavi di collegamento ad alte prestazioni. Il motore V10 aspirato da 8 litri di serie sviluppa una potenza di 456 CV e circa 680 nm di coppia massima, più che sufficienti per permettere alla vettura di garantire delle ottime prestazioni.

Tuttavia, non è la potenza o l’aspetto a rendere speciale questa Dodge Viper GTS/CS ma la sua rarità e il suo passato, essendo il primo e ultimo modello “benedetto” da Carroll Shelby. Se ciò non bastasse, la sportiva americana ha avuto un unico proprietario nel corso dei suoi 23 anni di esistenza e sarà offerta all’asta per la prima volta durante l’evento Kissimmee 2021 di Mecum Auctions.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento