in

Ferrari prepara due SUV elettrici dopo il Purosangue

Ferrari Purosangue sarà il punto di partenza di una famiglia di SUV completamente elettrici del cavallino rampante

Ferrari Purosangue shooting brake render

Ferrari Purosangue sarà il punto di partenza di una famiglia di SUV completamente elettrici, confermando così che Maranello vuole sfruttare le dimensioni caratteristiche di questo segmento per muovere i primi passi nell’era dell’elettromobilità. La Ferrari aveva detto in passato che la sua prima elettrica non sarebbe stata una realtà almeno fino al 2025, ma non è irragionevole che gli uomini di Maranello abbiano rivisto i loro piani visto il ritmo diabolico con cui sta procedendo l’industria. In effetti, uno dei suoi rivali di lunga data, Porsche, ha già introdotto la Taycan nel 2019.

Ora Car Magazine rivela che il Purosangue servirà come base per due SUV completamente elettrici. Non hanno ancora un nome commerciale, ma internamente sono conosciuti come F244 e F245. A meno che non ci sia una sorpresa dell’ultimo minuto, diventeranno i primi modelli elettrici del Cavallino Rampante.

L’F244 e l’ F245 potrebbero avere un massimo di quattro motori elettrici – uno per ruota -, una potenza iniziale prossima a 620 cavalli e una batteria con una capacità base di 80 chilowattora. Solo per riferimento, questo lo metterebbe leggermente al di sopra dei 75 chilowattora della Tesla Model Y , che supera i 500 chilometri di autonomia con la tecnologia all’avanguardia sul mercato.

L’era dei SUV inizierà nel 2022 con la commercializzazione del Purosangue, che debutterà con un V12 che toccherà gli 800 cavalli e successivamente riceverà un V8 ibrido, sempre secondo Car Magazine.

Ma dal 2024 arriveranno quelli elettrici. La prima a vedere la luce sarà la F244 , mentre nel 2026 sarà la volta della F245 . Entrambi saranno derivati ​​dal Purosangue, le cui dimensioni faciliteranno il compito di “occultare” il peso della batteria. Le hypercar elettriche del momento sfiorano i 2.000 cavalli – Rimac C_Two, Lotus Evija, Pininfarina Battista – ma ancora non si hanno notizie di una replica di Maranello.

Ti potrebbe interessare: Una Ferrari F8 Tributo affronta la speciale Hoonicorn da oltre 1400 CV

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento