in ,

Una Ferrari F8 Tributo affronta la speciale Hoonicorn da oltre 1400 CV

La particolare Ford Mustang è stata progettata da Hoonigan per le acrobazie

Ferrari F8 Tributo vs Hoonicorn Mustang drag race

Il team di Hoonigan ha cercato fino ad ora un veicolo in grado di eguagliare la sua Hoonicorn Mustang in una drag race ma fino ad ora non ha ancora trovato un degno avversario. Dopo aver battuto una serie di altre vetture da corsa, Hoonigan si è rivolto a una Ferrari F8 Tributo per scoprire il risultato.

La Hoonicorn Mustang è stata costruita appositamente per la serie di video Gymkhana prodotta da Hoonigan. Questa mostra alcune delle più grandi acrobazie mai eseguite in una vettura. Anche se questo progetto può sembrare una classica Ford Mustang, sotto la carrozzeria troviamo diverse componenti davvero interessanti.

Ferrari F8 Tributo vs Hoonicorn Mustang drag race
Ferrari F8 Tributo vs Hoonicorn Mustang

Ferrari F8 Tributo: la supercar V8 gareggia contro la speciale Hoonicorn Mustang da oltre 1400 CV

Innanzitutto, la potenza proviene dal motore Roush V8 biturbo da 6.7 litri che sviluppa oltre 1400 CV di potenza ed è abbinato a una trasmissione sequenziale a 6 rapporti. L’intera potenza viene scaricata sulle ruote tramite un sistema di trazione integrale che è stato costruito appositamente per il drifting e le acrobazie.

Dall’altra parte abbiamo la Ferrari F8 Tributo che, almeno sulla carta, non riesce a competere con la Hoonicorn. Questo perché sotto il cofano si nasconde un V8 biturbo da 3.9 litri che produce 720 CV e 770 nm. Accanto all’otto cilindri di Maranello troviamo un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti che invia la potenza solo alle ruote posteriori.

Ferrari F8 Tributo vs Hoonicorn Mustang drag race

Una serie di tecnologie presenti a bordo della F8 Tributo gli permettono di massimizzare l’aderenza e le prestazioni, consentendo a tutti i 720 CV di raggiungere il suolo nel miglior modo possibile.

Secondo quanto affermato dalla casa automobilistica modenese, la sua supercar V8 impiega soli 2,9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 340 km/h. Questi numeri sono più che sufficienti per battere la maggior parte delle auto in una gara.

Per scoprire la vettura vincitrice di questa particolare drag race condotta da Hoonigan, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento