in

Citroën: ecco le novità attese per il 2021

La nuova Citroën C5 dovrebbe sorgere sulla piattaforma EMP2 e ricevere diverse varianti ibride plug-in

Nuove Citroën C4 ed e-C4 sicurezza

Come ogni altra casa automobilistica operante in Europa, anche Citroën ha dovuto affrontare un 2020 piuttosto intenso. Questo perché il coronavirus ha colpito pesantemente il settore automobilistico nel Vecchio Continente. Il marchio di PSA, però, è determinato nel recuperare quanto prima il terreno perduto e per questo prevede di svelare nei prossimi mesi diverse novità molto interessanti.

I modelli Citroën in arrivo per il 2021 dovrebbero essere molti, dallo sviluppo di veicoli attuali all’ingresso di auto completamente nuove. In base alle ultime indiscrezioni trapelate in rete, nel 2021 verrà introdotto un importantissimo aggiornamento che segnerà il futuro dell’attuale generazione della Citroën C3 Aircross. Questo restyling permetterà alla prima generazione del SUV di segmento B della casa francese di affrontare al meglio il mercato.

Nuova Citroën C5 foto spia
Nuova Citroën C5, una delle ultime foto spia pubblicate in rete

Citroën: il 2021 sarà un anno ricco di novità per la casa automobilistica francese

Il design esterno della C3 Aircross sarà rinnovato. Le modifiche principali attese si concentrano sulla parte anteriore e posteriore. Oltre a questo, verranno aggiunte nuove opzioni di personalizzazione in modo da soddisfare le esigenze dei clienti. Per l’abitacolo, invece, sono previste anche delle novità interessanti. Troveremo un nuovo display touch per il sistema di infotainment e varie dotazioni tecnologiche.

Seguirà la nuova Citroën C3, già disponibile sul mercato, che riceverà un restyling con numerose funzionalità. La Citroën C5, sempre secondo gli ultimi rumor, dovrebbe essere rinnovata completamente e trasformata in un prodotto totalmente diverso da ciò che abbiamo visto fino ad ora.

Nuova Citroën C5 foto spia

In particolare, i designer della casa automobilistica francese applicheranno la stessa formula che ha ricevuto la nuova C4, unendo diversi tipi di veicoli per ottenere una sorta di crossover. Pare che sia stato preso come riferimento anche il concept CXperience. La nuova generazione della C5 dovrebbe debuttare nel corso della prima metà del 2021 e sorgere sulla piattaforma EMP2.

Oltre ai motori a benzina, saranno disponibili diverse varianti ibride plug-in. Infine, la nuova Citroën C5 potrebbe essere dotata della tecnologia più avanzata disponibile nel portfolio del marchio di PSA.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento