in ,

Un’Alfa Romeo 33 da 9800 giri in azione in una gara in salita

Questo esemplare appartiene ad Andreas Krammer e ha partecipato a diverse gare in Austria

Alfa Romeo 33 gara in salita

L’Alfa Romeo 33 è una delle auto più famose prodotte dalla casa automobilistica italiana. La produzione avvenne fra il 1978 e il 1995 nello stabilimento di Pomigliano d’Arco. La 33 è arrivata sul mercato come successore dell’Alfasud. Da quest’ultima ha ereditato alcune caratteristiche come il motore boxer, il pianale e alcune componenti meccaniche.

L’Alfa 33 proponeva delle generose prestazioni nonostante una cilindrata piuttosto bassa con potenza di soli 15 CV. Sia sotto il profilo tecnologico che sotto quello commerciale, questo modello è stato molto importante per il brand di FCA. Nel corso degli anni, l’auto è stata resa disponibile soltanto in versione a cinque porte e con carrozzeria berlina e wagon.

Alfa Romeo 33 gara in salita
Alfa Romeo 33 on-board

Alfa Romeo 33: ecco in azione lo speciale esemplare di Andreas Krammer

Nei 12 anni di produzione, il Biscione riuscì a produrre quasi 1 milione di esemplari, rendendola la seconda vettura più venduta in assoluto nella storia del marchio dopo l’Alfasud. In fondo all’articolo trovate un video pubblicato su YouTube da HillClimb Monsters che ci mostra in azione la bellissima Alfa Romeo 33 con livrea Martini appartenente ad Andreas Krammer.

Questo esemplare è equipaggiato da un motore boxer da 1.6 litri capace di sviluppare una potenza di 225 CV a 9800 g/min, scaricati sulle ruote anteriori. Il tutto è stato installato in un pacchetto dal peso totale di 705 kg. La 33 in questione è stata sviluppata appositamente per le serie austriache Bergrallye e Bergrennen ed è un’auto davvero unica vista la sua architettura.

Come nel caso di molte auto da corsa di Alfa Romeo, il propulsore nascosto sotto il cofano riesce a rubare la scena in quanto produce un sound davvero coinvolgente. Per maggiori informazioni vi consigliamo di dare un’occhiata alla clip presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI