in

A Roma zero canone annuale car sharing

Il provvedimento approvato dalla Giunta capitolina integra e modifica le precedenti linee guida

car sharing roma

A Roma zero canone annuale car sharing. Il provvedimento approvato dalla Giunta Capitolina integra e modifica le precedenti linee guida. Tutte le società pagano ai Comuni una tariffa ogni 12 mesi: in cambio, incassano quanto versato dai cittadini quando usano le vetture a noleggio lampo. Ma la sindaca Raggi vuole dare una spinta concreta alla mobilità condivisa per la Città Eterna. Anche alla luce delle necessità emerse nel corso dell’attuale emergenza sanitaria.

A Roma zero canone annuale car sharing: in pandemia

Gli interventi per il sostegno dei servizi di sharing sono numerosi. A titolo esemplificativo, la realizzazione di aree di sosta riservate. Roma si allinea così alle altre città e capitali europee. Per incentivare un servizio importante su tutto il territorio capitolino, dice l’assessore alla Città in Movimento Pietro Calabrese. Si tratta di un servizio che rappresenta una valida alternativa all’auto private. Serve che sia sempre più diversificato, con particolare riferimento alle aree periferiche.

Auto condivisa, ma sanificata

La macchina condivisa viene sanificata con costanza da tutti gli operatori. Comunque, l’Istituto superiore di sanità ha realizzato un poster con consigli pratici rivolti a chi si trova nella condizione di dover usare la propria auto o vetture in car sharing.

Se si ha a disposizione un panno a microfibra e un preparato a base di alcol, pulire tutte le superfici che possono essere state toccate da altre persone. Ossia volante, leva del cambio, freno a mano, bocchette dell’aria, cinture di sicurezza, indicatori di direzione, interruttori per tergicristalli e luci, specchietto retrovisore interno, leva per regolare lo specchietto retrovisore esterno, chiavi, maniglie.

Si possono utilizzare i guanti, avendo però cura di non toccarsi gli occhi, il naso e la bocca, di sfilarli al rovescio e di smaltirli nell’indifferenziata. L’uso dei guanti non sostituisce mai la corretta igiene delle mani.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento