in

Tesla Supercharger per tutti? Tweet di Musk

Elon spiazza tutti con parole sulla ricarica veloce

tesla supercharger

Tesla Supercharger per tutti? Tweet di Musk. Elon spiazza tutti con parole sulla ricarica veloce. La rete Supercharger di Tesla oggi è riservata ai clienti della Casa californiana, che ha rivoluzionato il mondo auto con le sue elettriche. Ma adesso le cose potrebbero cambiare.

Tesla Supercharger per tutti: il dubbio

Attraverso Twitter, lo youtuber Marques Brownlee ha chiesto a Elon Musk: perché gli altri costruttori non prendono in considerazione l’utilizzo della rete Supercharger? Risposta del geniale imprenditore di origini sudafricane: in realtà, la rete di ricarica è già aperta a terze parti. Pertanto, c’è già qualcuno che la utilizza.

In passato, Musk si è detto disponibile a discutere di un’eventuale apertura. Però, se le Case avessero usato la rete Tesla, avrebbero dovuto dare in cambio qualcosa. Mai specificato cosa.

E in questa situazione specifica, qual è la novità? Ipotesi di Electrek: forse, esiste un accordo con Aptera, la startup che di recente ha presentato la sua auto a pannelli solari. Abbiamo un indizio: la startup mostrato un connettore per la ricarica analogo a quello di Tesla. Comunque, nessuna conferma né smentita né da Tesla né da Aptera.

Praterie immense per la ricarica elettrica

Chissà, magari Musk ha solo buttato l’amo. Perché ci sono praterie immense per la ricarica elettrica, specie quella veloce. Da qui passa il futuro della vettura a corrente: senza punti di ricarica, e soprattutto in assenza di stazioni per il pieno elettrico veloce, difficilmente l’elettrica prenderà davvero piede in Europa. E nel mondo. Musk lo sa, e ha già tutta la tecnologia occorrente per il boom delle macchine a pila.

Potrebbe essere una sorta di candidatura. Chiaramente, nessuno regala niente. Si parla di ecologia e ambiente, ma in un settore automotive che era e resta fra quelli dove c’è più spazio per il business. Specie se si indovina il trend, come ha fatto Elon.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento