in ,

Questa Dodge Charger del 1971 sarebbe perfetta per Toretto

Sotto il cofano si nasconde un V8 da 8.8 litri da circa 900 CV

Dodge Charger 1971

Persone diverse amano cose differenti. Alcuni preferiscono guidare un’auto modificata, altri una supercar e altri ancora le prestanti muscle car americane. Ad esempio, Todd Carlson ha una grande passione per Mopar.

Negli ultimi decenni, l’uomo ha avuto a che fare con diverse vetture della casa automobilistica americana come ad esempio una Charger R/T del ‘68 oppure una rara versione di una Daytona del ‘69. Inoltre, il suo amore per FCA si riflette anche nella targa che riporta la scritta IHATEGM.

Dodge Charger 1971
Dodge Charger 1971 interni

Dodge Charger: ecco un bellissimo esemplare del 1971 con motore da 8.8 litri

In questo articolo, però, vi parliamo di una speciale Dodge Charger del 1971 che Carlson guidava quando era al liceo. Col passare degli anni, la storica muscle car è stata aggiornata costantemente e la cosa particolare in tutto ciò è che anche sua nonna ha contribuito alla realizzazione. Lo ha fatto prestandogli dei soldi per acquistare una componente.

Larry Chen del canale YouTube Hoonigan AutoFocus ha incontrato il proprietario per svelare tutte le caratteristiche proposte dalla vettura. Anche se non sembra affatto, la Charger è stata conservata negli ultimi 20 anni ma recentemente è stata ripristinata e può essere guidata senza problemi su strada.

Dodge Charger 1971

Grazie al motore da 8.8 litri, al compressore e agli enormi pneumatici presenti sul retro, questa Dodge Charger del ‘71 può affrontare qualsiasi drag race senza problemi. Il proprietario afferma che, anche con una messa a punto conservativa, il propulsore dovrebbe sviluppare 900 CV di potenza sul banco di prova.

Per scoprire maggiori informazioni sulla muscle car americana, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima del video presente dopo la galleria fotografica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento