in

Citroën C5 2022: ecco come potrebbe essere il design finale

Un progetto digitale ci anticipa le probabili linee della nuova generazione

Citroën C5 2022 render

La Citroën C5 2022 è uno dei modelli più attesi sul mercato europeo. Le ultime foto spia trapelate in rete, provenienti dalla Cina, sono le uniche prove che abbiamo al momento circa l’esistenza della vettura. Tuttavia, visto il camuffamento, non rivelano molte caratteristiche e novità che troveremo a bordo della berlina.

Man mano però vengono svelati nuovi dettagli ed è abbastanza chiaro che la concept car Cxperience ha giocato un ruolo molto importante nello sviluppo della nuova Citroën C5. Esempi sono la forma laterale e il design frontale con i fari divisi. Utilizzando proprio le ultime foto spia, Motor.es ha immaginato come sarà il design finale della vettura.

Citroën C5 2022 render
Citroën C5 2022 tre quarti posteriore

Citroën C5 2022: il nuovo modello si mostra in un paio di render

La casa automobilistica francese prevede di mantenere lo stile da crossover che si fonde con quello di una berlina per creare un veicolo lungo all’incirca 4,85 metri e con un abbassamento della linea del tetto dalle porte posteriori, fornendo un aspetto più sportivo rispetto alla generazione attuale.

Al momento, il retro resta avvolto nel mistero dato che le foto spia non hanno rivelato granché. Tuttavia, possiamo aspettarci un design molto simile a quello utilizzato sulla nuova C4, pur mantenendo delle proporzioni maggiori come visto sulla vecchia C6. La nuova Citroën C5 dovrebbe debuttare nell’aprile 2021 e sorgere sulla piattaforma EMP2 in modo da assicurare ampio spazio per i passeggeri seduti dietro. Ciò significa che il passo totale dell’auto dovrebbe essere di 2,85 metri.

Gli interni saranno caratterizzati da tecnologie all’avanguardia come due ampi display touch per il quadro strumenti digitale e il sistema di infotainment e il comfort a bordo che ormai ci ha abituato il brand di PSA.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, sono previsti propulsori a benzina a tre e quattro cilindri con potenza compresa fra 130 e 225 CV. È stata presa in considerazione anche un’opzione diesel da 130 CV. Tuttavia, questa dovrebbe essere sostituita da due varianti ibride plug-in da 180 e 225 CV. Infine, la Citroën C5 2022 farà a meno anche del cambio manuale in favore di una nuova trasmissione automatica elettrificata a doppia frizione a 8 rapporti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento