in

Detrazione auto elettrica o ecobonus? Bivio italiano

Bizzarro emendamento alla legge Bilancio 2021.

fiat-500-elettrica-configuratore-online

Detrazione auto elettrica o ecobonus? Bivio italiano. Bizzarro emendamento alla legge Bilancio 2021. Per i contribuenti con ISEE inferiore a 45.000 euro. Hanno diritto a una detrazione dall’imposta lorda, fino a concorrenza del suo ammontare, per le spese documentate sostenute dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2023 relative all’acquisto di un’elettrica. Anche in locazione finanziaria. Di potenza inferiore o uguale a 150 kW. Con prezzo inferiore a 40.000 euro, IVA esclusa. Devi dare dentro un usato sotto Euro 4. Ma se lo vuoi, allora rinunci all’ecobonus. O uno o l’altro: scegli la strada.

Detrazione auto elettrica o ecobonus? Dilemma

La medesima detrazione è riconosciuta per le spese sostenute dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2026, ai contribuenti con ISEE inferiore a euro 35.000, per veicoli con prezzo inferiore a 30.000 euro, IVA esclusa. I soggetti che sostengono le spese di cui all’articolo 13-bis, possono optare, in luogo dell’utilizzo diretto della detrazione spettante, per un contributo, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, fino a un importo massimo pari al prezzo del veicolo.

Anticipato dai concessionari e da questi ultimi recuperato sotto forma di credito d’imposta, di importo pari alla detrazione spettante, con facoltà di successiva cessione del credito ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari.

Oppure c’è la cessione di un credito d’imposta di pari ammontare, con facoltà di successiva cessione ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari.

Se vendi l’elettrica, cambia tutto

Qualora l’intestatario del veicolo, durante il periodo in cui usufruisce della detrazione, ne perda la proprietà per alienazione, decade dal beneficio. Qualora l’intestatario del veicolo, durante il periodo in cui usufruisce della detrazione, ne perda la proprietà in seguito alla rottamazione dovuta alla distruzione del bene, mantiene il beneficio fino all’ordinaria scadenza, fatto salvo il caso di acquisto di un nuovo veicolo, della medesima categoria.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento