in

PSA Aftermarket accelera nella digitalizzazione dei servizi post-vendita

Groupe PSA sta lanciando in tutta la sua rete di riparatori una nuova soluzione di raccolta dinamica offerta da Score & Secure Payment (SSP)

PSA
PSA

Groupe PSA sta lanciando in tutta la sua rete di riparatori (Peugeot, Citroën, DS Automobiles, Opel, Vauxhall), nonché all’interno di Eurorepar Car Service, una nuova soluzione di raccolta dinamica offerta da Score & Secure Payment (SSP), una fintech specializzata nell’intera catena del valore dei pagamenti, dall’accettazione, acquisizione, elaborazione, sicurezza e recupero fino al riacquisto del debito.

In un contesto economico sempre più digitalizzato, i clienti cercano flessibilità in termini di pagamento. Il sistema permette a questi ultimi, in pochi click, in modo molto intuitivo, di poter pagare online i propri servizi post vendita, su computer, tablet o tramite cellulare. Il pagamento può essere effettuato, differito, in più rate o in contanti.

Le reti, da parte loro, beneficiano di un sistema di facile utilizzo, di un processo trasparente grazie a un monitoraggio esaustivo dei pagamenti e di ottimizzazione del flusso di cassa. Questo sistema sarà offerto anche su terminali 24 ore su 24, 7 giorni su 7, dislocati in molte concessionarie, il che consente di offrire un servizio aggiuntivo ai clienti post vendita.

Groupe PSA intende quindi espandere il portafoglio e la qualità dei servizi che fornisce ai clienti dei suoi marchi automobilistici e della sua rete post-vendita multimarca, digitalizzando e semplificando decisamente tutte le interfacce con i clienti a fulcro della sua strategia, per garantire un viaggio senza intoppi del cliente.

L’implementazione dell’e-payment generalizzato segue altre innovazioni digitali implementate dal gruppo nel campo dei servizi post-vendita, come l’implementazione di Videocheck su scala globale (invio di video al cliente accompagnato da un stima dei lavori da programmare), il “self-reception 24/7” in via di generalizzazione nelle reti dei brand del gruppo PSA, oppure l’appuntamento online (on line-Booking) già acclamato da oltre il 20% dei clienti .

L’offerta proposta da SSP è stata di reale interesse per PSA. SSP offre servizi di pagamento tramite vari mezzi (carta bancaria, bonifico, addebito diretto SEPA) senza alcun costo per il cliente. I proprietari di garage beneficiano di molti vantaggi: anticipo contante (nel caso in cui i loro clienti optino per il pagamento rateale), garanzia (nel caso in cui una transazione non sia pagata) ed economie di scala legate al uso della soluzione. Inoltre, le commissioni pagate dai riparatori sulle transazioni sono particolarmente competitive.

PSA Aftermarket prevede di implementare la soluzione a livello internazionale in tutte le sue filiali e importatori. In Europa, quasi 17 paesi saranno attrezzati entro la fine della prima metà del 2021 e la distribuzione continuerà nella seconda metà in Russia, Turchia, Marocco, Tunisia, Brasile e Argentina prima di altri paesi in una fase dopo.

Ti potrebbe interessare: PSA Retail France diventa phygital per soddisfare meglio i clienti

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento